Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Tutto ciò che riguarda il FaiDaTe ma non rientra nelle categorie precedenti
Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » ven 18 set 2020 3:41 pm

Oggi sono partito come al solito con l'auto e dopo 200mt mi si spegne segnando "batteria" e "stop". Ho riacceso ed è ripartita senza problemi, però lo sterzo era molto duro come se non funzionasse il servosterzo. Poi da dentro il motore veniva un odore di plastica bruciato e anche del rumore di ferraglia. Poi mi sono accorto che avevo il condizionatore acceso; quindi l'ho spento e le spie si sono spente e ha ricominciato a funzionare il servosterzo.
Quindi: visto che le spie indicavano alternatore guasto, mi chiedo cosa c'entra il condizionatore... ma ancora di più perché non funzionava il servosterzo? Chiaramente appena il motore si è spento (ero in discesa) l'auto continuava ad andare ed era normale che non funzionasse il servosterzo; ma perché questo ha continuato a non funzionare finché non ho spento il compressore dell'aria condizionata?
Ora poi sentirò il meccanico... ma era solo per condividere con voi un problema che mi ha lasciato completamente spiazzato. :shock: :o :?
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
roby
Messaggi: 2606
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda roby » ven 18 set 2020 3:51 pm

E' normale che non ti funzioni più il servosterzo, se la batteria va sotto carica, il servosterzo ne risente perchè è elettrico e la centralina non lo comanda più. Occhio che può anche non funzionarti più il servofreno e per frenare ce ne vuole. A me si ruppe l'alternatore e per riuscire ad arrivare a casa faticai parecchio.

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12614
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda mariobrossh » ven 18 set 2020 6:36 pm

di che macchina stiamo parlando ?
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » ven 18 set 2020 11:32 pm

Renault Scenic prima serie, anno 2001.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » ven 18 set 2020 11:54 pm

roby ha scritto:E' normale che non ti funzioni più il servosterzo, se la batteria va sotto carica, il servosterzo ne risente perché è elettrico e la centralina non lo comanda più. Occhio che può anche non funzionarti più il servofreno e per frenare ce ne vuole. A me si ruppe l'alternatore e per riuscire ad arrivare a casa faticai parecchio.


La batteria è quasi nuova e l'alternatore l'ho cambiato pochi mesi fa. Per adesso se non attacco il compressore del condizionatore non ci sono problemi, ma appena l'attacco mi si riaccende subito la spia batteria e stop, appena lo rispengo si spengono pure le spie. Quindi un'avaria al compressore viene interpretata dalla centralina come avaria all'alternatore? Quindi ci sono due avarie: una al compressore e una alla centralina? Ora che ci penso anche l'altra volta mi fece alcune sporadiche accensioni delle spie batteria ed alternatore e il meccanico sentenziò che andava cambiato l'alternatore. Vuoi vedere che l'alternatore non c'entrava niente (come ora) ed è la centralina che sta dando di fuori? Ora che ci sono le autodiagnosi possibile che si arrivi a cambiare dei pezzi a caso? Glielo chiesi anche e mi dissero che questa macchina non è in grado di memorizzare malfunzionamenti sporadici.
Pari pari come Hall 9000 di Odissea nello spazio. Anche li era il cervellone che non poteva ammettere di aver sbagliato. :D
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12614
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda mariobrossh » sab 19 set 2020 6:32 am

ancora co' sto' catorcio vai in giro ? : Sad :
ma non è vietata la circolazione a queste caffettiere per eccessivo inquinamento ? : Sailor :
lo sai come si dice dalle mie parti ?
i ciucci vecchi muoiono in mano ai fessi :lol: :lol: :lol:
cambiala prima che ti molla per strada definitivamente : Lol : : Lol :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » sab 19 set 2020 7:55 am

mariobrossh ha scritto:ancora co' sto' catorcio vai in giro ? : Sad :
ma non è vietata la circolazione a queste caffettiere per eccessivo inquinamento ? : Sailor :
lo sai come si dice dalle mie parti ?
i ciucci vecchi muoiono in mano ai fessi :lol: :lol: :lol:
cambiala prima che ti molla per strada definitivamente : Lol : : Lol :

Ma scherzi... : Fuck You : ora che ci ho cambiato la distribuzione, l'alternatore, le gomme, i freni e ci ho speso 1000€ per rimettere a posto la carrozzeria, tu me la vorresti far cambiare? :D In pratica l'avrei dovuta cambiare quando era il suo tempo, poi decisi di tenerla fino alla fine; e quando si prendono certe decisioni è chiaro in partenza che poi bisogna accettarne tutte le conseguenze. Hai presente quando ci si sposa? Ecco... quasi una cosa del genere. :D
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12614
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda mariobrossh » sab 19 set 2020 8:18 am

Auguri e figli maschi : Lol : : Lol : : Lol :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6726
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda Capitan Farloc » sab 19 set 2020 6:06 pm

Dalla descrizione che hai fatto potrebbe trattarsi di una cinghia lenta o usurata che serve sia l'alternatore che il compressore del condizionatore.
Quando accendi il condizionatore la cinghia non riesce più a fare il suo lavoro, la puleggia slitta, fa rumore, puzza di plastica bruciata e l'alternatore non gira e si accende la spia.
Questa volta probabilmente te la cavi con poco, ma sono d'accordo con Mariobrossh, una macchina di quasi vent'anni è una fonte inesauribile di guasti.
Personalmente me ne sarei sposato una più giovane :lol: :lol: :lol:
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » sab 19 set 2020 11:46 pm

Capitan Farloc ha scritto:Dalla descrizione che hai fatto potrebbe trattarsi di una cinghia lenta o usurata che serve sia l'alternatore che il compressore del condizionatore.
Quando accendi il condizionatore la cinghia non riesce più a fare il suo lavoro, la puleggia slitta, fa rumore, puzza di plastica bruciata e l'alternatore non gira e si accende la spia.

Ottimo, questa mi pare una ipotesi molto plausibile. Domani controllo se quando attacco il compressore si ferma l'alternatore.
Questa volta probabilmente te la cavi con poco,

Speriamo... ma visto che come minimo andrà cambiato il compressore, si parla di cifre di tutto rispetto. Però c'è da dire che il compressore è l'ultimo pezzo che non ho mai toccato... quindi, cambiato questo, la macchina praticamente torna nuova. :)
Ah, ultimo dettaglio: adesso, anche se non accendo il compressore, sento dentro il motore un rumore come di qualcosa lente, che però c'è solo al minimo e quando accelero smette. Quindi ipotizzerei una rottura dei cuscinetti: al minimo l'albero lente prende le vibrazioni del motore con cui entra in risonanza; poi, appena i giri aumentano, la risonanza sparisce e così pure il rumore di scatorcio.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12614
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda mariobrossh » dom 20 set 2020 6:22 am

Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » dom 20 set 2020 3:51 pm

Aggiornamento.
Allora stamani ho fatto la prova visiva del compressore e dell'alternatore: il compressore è posto proprio sopra all'alternatore e c'è una cinghia unica che muove entrambi. Ho provato ad accendere il motore al minimo e anche attaccando il compressore l'alternatore continua a girare e le spie non si accendono; appena accelero si accendono le spie, la cinghia si ferma e così alternatore e compressore. Possibile che il compressore sforzi così tanto da bloccare la cinghia? Oppure è un fatto elettrico... vedi avvolgimento del compressore andato? Il fatto che puzzasse di plastica bruciata mi fa pensare che sia proprio così. Però ora mi viene un dubbio: visto che la cinghia fa girare in continuo sia alternatore che compressore, mi chiedo come avvenga l'inserimento del compressore. Si può ipotizzare che il compressore giri sempre in folle, finché qualcosa tipo un giunto elettromagnetico lo inserisca nel momento che si accende l'aria condizionata? E così si spiega anche perché a compressore spento si sente scrocciolare dentro il compressore: perché la sua parte folle gira di continuo. :)
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » dom 20 set 2020 3:57 pm


Grazie mario, me lo sono letto tutto con attenzione... sapere le cose è premessa per fare la scelta giusta al momento giusto. Chissà... non poniamo limiti alla provvidenza. :)
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6726
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda Capitan Farloc » dom 20 set 2020 9:26 pm

giovanni ha scritto:... Possibile che il compressore sforzi così tanto da bloccare la cinghia?...

Si, se la cinghia è lenta o usurata naturalmente.
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Problema auto: ancora non ho capito se dipende dall'alternatore, dal compressore o dal servosterzo

Messaggioda giovanni » lun 21 set 2020 5:24 pm

Aggiornamento.
Stamani ho portato l'auto dal meccanico che ha visto subito che non dipendeva né dalla cinghia, né dal compressore, né dall'alternatore. Eppure era la cosa più logica: la puleggia fissa sull'albero motore che trasmetteva il movimento agli altri organi. Praticamente ballava vistosamente e produceva quel rumore di scrocciolio erroneamente attribuito al compressore. Forse per questa volta me la sono scampata... :D
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)


Torna a “BRICOLAGE / ALTRI ARGOMENTI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti