Cerca in Questo Sito

Apri Lista Menu Idraulica Idraulica

Apri Lista Menu Falegnameria Falegnameria
Apri Lista Menu Realizzazioni di Falegnameria Realizzazioni
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Falegnameria Appunti

Apri Lista Menu Elettricitā Elettricitā

Apri Lista Menu Elettrodomestici Elettrodomestici
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Vincenzo75 I Quaderni
 di Vincenzo75

Come funziona una lavatrice Come funziona
 una lavatrice

Come funziona l'elettrovalvola di una lavatrice Come funziona
 l'elettrovalvola
 di una lavatrice

Come funziona il pressostato di una lavatrice Come funziona
 il pressostato
 di una lavatrice

Sostituire la batteria di un rasoio Braun Sostituire la
 batteria di un
 rasoio BRAUN

Apri Lista Menu Casa Casa

Apri Lista Menu Auto e Moto Auto e Moto

Apri Lista Menu Giochi e Giocattoli Giochi e Giocattoli

Vai al Forum del FaiDaTe Vai al Forum

Nite Importanti sulla Sicurezza Note sulla Sicurezza

Elenco di Links Amici Pagina dei Link Amici

Logo-IlSitoDelFaiDaTe
Vai alla HomePage       Contattaci       Vai alle Novita del Sito       Vai alla Mappa del Sito       Vai al Forum del FaiDaTe        Vai alle Note          

COME FUNZIONA UNA LAVATRICE

By Capitan Farloc

Il sito di Vendita ONLINE TuttoFerramenta.it offre agli amici de ilsitodelfaidate.it la spedizione gratis per qualsiasi ordine

Sei a Pagina 1

Vai a pagina 1 - 2 - 3 - 4 - 5

Scopo di questo articolo é di spiegare, senza troppe pretese però, il principio di funzionamento di una lavatrice.
Ovviamente non tutte le lavatrici sono uguali, ce ne sono di più complesse e di più semplici, alcune controllate da un selettore/timer di tipo elettromeccanico ed altre che a governarle c'è un vero e proprio computer con un microprocessore ed un programma che controlla e gestisce l'intero ciclo di lavaggio.
Come dicevo però, nella stragrande maggioranza dei casi, il principio di funzionamento e le regole generali che la governano sono sempre le stesse.
Se poi alla fine della lettura dell'articolo ci fosse necessità di qualche informazione più dettagliata o si volesse dare qualche suggerimento c'è una discussione aperta appositamente nel "Forum dei FaiDaTe:
<Come Funziona una Lavatrice - FORUM>

Per cercare di dare un idea di tutti i componenti principali che sono contenuti dentro una lavatrice e di come questi interagiscano durante un ciclo di lavaggio ho provato a fare uno schema che propongo quì di seguito:



ilsitodelfaidate.it - Schema sintetico di funzionamento di una lavatrice


1) IL TIMER O SELETTORE DEI PROGRAMMI
Come si può intuire quindi dal disegno il "cuore" anzi, forse è più appropriato parlare di "cervello" di tutto il sistema, è rappresentato dal "Timer" o "Selettore dei Programmi di Lavaggio" che funge da vera e propria unità di controllo dei vari componenti.
Quando parte un Ciclo di Lavaggio avvengono quindi, sotto il controllo del Selettore dei Programmi, le seguenti operazioni:

2) IL SENSORE DI CHIUSURA ED ATTUATORE DI BLOCCO DELL'OBLO'
Per prima cosa vi è un sensore nella chiusura dell'oblò che serve a verificare appunto che questo sia ben chiuso, altrimenti l'intero ciclo di lavaggio non parte e la lavatrice non parte. Se invece questo "avverte" che l'oblò è ben chiuso parte il ciclo di lavaggio che come prima cosa manda un segnale ad un altro componente contenuto nel sistema di chiusura che lo blocca per evitare che questo possa essere aperto accidentalmente prima della fine del ciclo.

3) L'ELETTROVALVOLA DI CARICO DELL'ACQUA
Dopo aver bloccato l'Oblò viene attivata una "Elettrovalvola" che altro non è che un rubinetto elettrico che consente con la propria apertura, il caricamento dell'acqua necessaria al lavaggio.

4) IL CASSETTO DEL DETERSIVO
Per lavare è però necessario anche il detersivo, ed è per questo che l'acqua prima di finire nella "Vasca del Cestello" passa attraverso un "Cassetto che contiene il Detersivo".

5) IL SENSORE DI LIVELLO DELL'ACQUA O PRESSOSTATO
Dal cassetto l'acqua scende nella vasca dove è il cestello pieno di panni da lavare, il livello dell'acqua nella vasca sale ed il peso di questa comprime l'aria in un tubetto collegato ad un "Pressostato" che dalla misurazione della pressione di quest'aria è in grado di rilevare quando l'acqua ha raggiunto il giusto livello, manda questa informazione all'unità di controllo che può passare all'operazione successiva.

6) IL MOTORE PER LA ROTAZIONE DEL CESTELLO
Ora che l'oblò è chiuso, l'acqua (con il detersivo) c'è può partire il "motore" che fa girare il cestello ed abbina l'azione meccanica del movimento degli indumenti a quella chimica del detersivo sciolto nell'acqua.

7) LA RESISTENZA PER IL RISCALDAMENTO DELL'ACQUA
Se la fase del programma che si sta eseguendo lo prevede, viene accesa la "resistenza" per scaldare l'acqua di lavaggio, ma per evitare che questa arrivi a temperature che possano rovinare gli indumenti c'è un apposito sensore di temperatura che in alcune lavatrici è collegato ad una manopola sistemata sul pannello frontale della lavatrice in modo da poter selezionare al raggiungimento di quale temperatura dell'acqua dovrà essere spenta la resistenza ed interrotto quindi il riscaldamento.

8) LA POMPA DI SCARICO
Passato un certo tempo (non a caso l'unità di controllo viene spesso chiamata anche "timer") viene mandata l'alimentazione alla pompa di scarico in modo da far uscire l'acqua che è ormai sporca ed il motore viene alimentato in modo diverso per aumentarne la velocità ed avere l'effetto "centrifuga" che consente di strizzare ben bene i panni ed eliminare quanta più acqua possibile.


Ora che la vasca è di nuovo vuota, l'unità di controllo puo ricominciare a caricare l'acqua per effetuare un nuovo ciclo di lavaggio, questa volta la vaschetta del detersivo non contiene più nulla, il detersivo è stato già sciolto e quindi cona la sola acqua viene effettuato un ciclo di "risciacquo" in cui l'acqua non viene più scaldata e... così via.

Vai alla Pagina Precedente  Vai alla Pagina Precedente

Vai alla Pagina Successiva  Vai alla Pagina Successiva



ATTENZIONE!!!

Prima di effettuare qualsiasi operazione descritta nel sito, leggete le NOTE DI SICUREZZA.
In ogni caso chi gestisce questo sito non risponde di danni che dovessero causarsi a persone o cose a seguito di quanto descritto sulle pagine del sito stesso

 
Cerca nel WEB

ATTENZIONE: I consigli e le indicazioni dati in questo sito sono da considerarsi senza alcuna garanzia di correttezza e/o riuscita. Si sconsiglia quindi a chi non avesse sufficente dimestichezza con il tipo di attività da eseguire, dall'effettuare qualsiasi attività che possa in qualsiasi modo essere pericolosa per l'incolumità propria o delle altre persone o che possa in qualche modo causare danni di qualsiasi tipo.

ATTENZIONE: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Le aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.

Ultimo aggiornamento effettuato il 26 Dicembre 2009

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!