Cerca in Questo Sito

Apri Lista Menu Idraulica Idraulica

Apri Lista Menu Falegnameria Falegnameria
Apri Lista Menu Realizzazioni di Falegnameria Realizzazioni
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Falegnameria Appunti

Apri Lista Menu Elettricità Elettricità

Apri Lista Menu Elettrodomestici Elettrodomestici
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Vincenzo75 I Quaderni
 di Vincenzo75

Come funziona una lavatrice Come funziona
 una lavatrice

Come funziona l'elettrovalvola di una lavatrice Come funziona
 l'elettrovalvola
 di una lavatrice

Come funziona il pressostato di una lavatrice Come funziona
 il pressostato
 di una lavatrice

Sostituire la batteria di un rasoio Braun Sostituire la
 batteria di un
 rasoio BRAUN

Apri Lista Menu Casa Casa

Apri Lista Menu Auto e Moto Auto e Moto

Apri Lista Menu Giochi e Giocattoli Giochi e Giocattoli

Vai al Forum del FaiDaTe Vai al Forum

Nite Importanti sulla Sicurezza Note sulla Sicurezza

Elenco di Links Amici Pagina dei Link Amici

Logo-IlSitoDelFaiDaTe
Vai alla HomePage       Contattaci       Vai alle Novita del Sito       Vai alla Mappa del Sito       Vai al Forum del FaiDaTe        Vai alle Note          

COME FUNZIONA UNA LAVATRICE

Il sito di Vendita ONLINE TuttoFerramenta.it offre agli amici de ilsitodelfaidate.it la spedizione gratis per qualsiasi ordine

Sei a Pagina 2

Vai a pagina 1 - 2 - 3 - 4 - 5

1) Il Timer o Selettore dei Programmi

Questo componente, che chiameremo anche "Unità di Controllo", é collegato direttamente con la manopola posta sul pannello frontale della lavatrice, ed é il cervello che controlla la sequenza delle operazioni che devono essere effettuate, infatti utilizzando le informazioni che alcuni sensori (sensore di chiusura dell'oblo, sensore di livello dell'acqua e sensore di tempeatura dell'acqua) gli forniscono, è in grado di "sapere" quando è il momento di passare all'operazione successiva.
Nelle vecchie lavatrici questo era sempre di tipo elettromeccanico (come quello mostrato in foto), in cui un motorino (quel cappellotto metallico posto dietro al gruppo) porta avanti una serie di ruote sagomate poste una sull'altra a formare un cilindro ed ogni una di queste ruote a seconda della forma è in grado di chiudere o aprire un contatto elettrico e quindi in un determinato punto del programma accendere o spegnere un determinato componente (Elettrovalvola, Motore, Resistenza, Pompa ecc.)
Il motorino è di tipo particolare ed è in grado di girare a velocità costante governato dalla frequenza della corrente di rete, in modo da poter funzionare da vero e proprio "timer" e rispettare sempre i tempi delle varie fasi di lavaggio.
Da oramai diverso tempo però, sempre più lavatrici adottano circuiti elettronici per effettuare questo lavoro, quindi la manopola sul pannello frontale non fa che commutare un segnale elettrico su un particolare piedino e poi un circuito elettronico composto da un microprocessore proprio come i PC di casa (beh un pò più in piccolo però) tramite l'ausilio di un programma appositamente scritto nella sua memoria è in grado di effettuare i cicli di lavaggio.


Torna alla pagina principale

Lavatrice-Timer/Selettore dei Programmi di Lavaggio di tipo meccanico


Lavatrice-Sensore Chiusura / Attuatore Blocco Oblò

2) Il Sensore di Chiusura e Attuatore di Blocco dell'oblò

In questo caso ci troviamo davanti a due componenti distinte che svolgono compiti ben diversi.
Il primo è il "Sensore di Chiusura dell'oblò" e serve a verificare se l'oblò è appunto chiuso oppure no. Questo controllo deve essere fatto in quanto per ragioni di sicurezza, non deve essere consentito l'avvio del programma di lavaggio con l'oblò aperto.
Il secondo invece è un "Attuatore di Blocco dell'Oblò" e viene attivato dall'Unità di Controllo appena inizia il ciclo di lavaggio per evitare (sempre per ragioni di sicurezza) che mentre la lavatrice è in funzione possa essere aperto l'oblò.
Ci sono due cose a cui si deve prestare attenzione, la prima è che il blocco dell'oblò resta attivo per circa uno o due minuti anche dopo che la lavatrice viene spenta ed è normale, ma alcuni di questi (più vecchi) impiegano un certo tempo per attivarsi, tempo durante il quale pur avendo acceso la lavatrice questa non parte... ed anche questo è normale.
Succede invece a volte che il sensore di chiusura non faccia bene contatto e che quindi anche dopo chiuso lo sportello la lavatrice non parte, in questo caso spesso chiudendo l'oblo con una certa "decisione" il problema temporaneamente si risolve, ma è sintomo di una prossima necessaria sostituzione del pezzo.

Torna alla pagina principale



Vai alla Pagina Precedente  Vai alla Pagina Precedente

Vai alla Pagina Successiva  Vai alla Pagina Successiva



ATTENZIONE!!!

Prima di effettuare qualsiasi operazione descritta nel sito, leggete le NOTE DI SICUREZZA.
In ogni caso chi gestisce questo sito non risponde di danni che dovessero causarsi a persone o cose a seguito di quanto descritto sulle pagine del sito stesso

 
Cerca nel WEB

ATTENZIONE: I consigli e le indicazioni dati in questo sito sono da considerarsi senza alcuna garanzia di correttezza e/o riuscita. Si sconsiglia quindi a chi non avesse sufficente dimestichezza con il tipo di attività da eseguire, dall'effettuare qualsiasi attività che possa in qualsiasi modo essere pericolosa per l'incolumità propria o delle altre persone o che possa in qualche modo causare danni di qualsiasi tipo.

ATTENZIONE: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Le aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.

Ultimo aggiornamento effettuato il 26 Dicembre 2009

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!