Pittura Termoisolante

Consigli ed altro su un forum nato da un idea di Massimo (Solopittura) esperto non solo di "pittura" ma anche di quelle tecniche e dei segreti dei maestri artigiani del passato che oggi rischiano di sparire

Moderatore: Solopittura

Robye
Messaggi: 82
Iscritto il: mar 21 mar 2017 6:13 pm

Pittura Termoisolante

Messaggioda Robye » mer 13 giu 2018 12:50 pm

Sto ristrutturando da una settimana nella mia camera da letto per risolvere e prevenire i soliti problemi con la muffa da condensa.
Formandosi questa muffa sulla parete fredda esposta a nord mi hanno consigliato una pittura termo isolante che ho già acquistato (15 lt - 120 euro ... : Hurted : )
Però mi sto fortemente chiedendo se non sia stato un errore e se non sia consigliabile riportarla al negozio per prendere al suo posto una buona pittura antimuffa.

I motivi che mi lasciano perplesso sono:

  1. Ho trovato su internet vari articoli che mostrano come in effetti la vernice termoisolante non faccia poi chissà quali miracoli.
  2. Il tipo do finitura della vernice è un po diverso da quello esistente, dunque non potrei pitturare solo delle aree ma dovrei fare tutta la parete e soffitto, e questa non era la mia intenzione
  3. Potrei dare tale pittura solo in alcune aree e poi rifinire tutta la parete dandoci sopra un'altra pittura murale magari sempre antimuffa?
  4. Non vorrei che nonostante la spesa, pitturare una vernice isolante sopra degli strati preesistenti di pittura murale sulla quale in seguito, per errore di un'imbianchino è stato verniciato a calce. Non vorrei che tutti questi strati di pitture differenti tra loro si sfoglino e che alla fine mi tocchi portare tutte le pareti all'intonaco raschiando tutte le varie vernici

Qualcuno ha esperienza con tali vernici e mi può consigliare al riguardo?

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1540
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Re: Pittura Termoisolante

Messaggioda livio@ » mer 13 giu 2018 6:18 pm

Problema risolto definitivamente utilizzando pittura di marca traspirante al 100% (max mayer) se vuoi stare tranquillo devi spendere...pigmenti generici comprati nei brico sono inutili...inutile dire che è fondamentale la buona areazione dei locali ,vai da un colorista specializzato e fatti consigliare da lui.
Non usare un prodotto termo isolante: è il peggior errore che di possa fare...impedisce la traspirazione!
Un toccasana é una buona areazione dei locali.
ciao, livio

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Pittura Termoisolante

Messaggioda mariobrossh » mer 13 giu 2018 6:38 pm

livio@ ha scritto:Problema risolto definitivamente utilizzando pittura di marca traspirante al 100% (max mayer) se vuoi stare tranquillo devi spendere...pigmenti generici comprati nei brico sono inutili...inutile dire che è fondamentale la buona areazione dei locali ,vai da un colorista specializzato e fatti consigliare da lui.
Non usare un prodotto termo isolante: è il peggior errore che di possa fare...impedisce la traspirazione!
Un toccasana é una buona areazione dei locali.


Quoto al 100 % : Thumbup :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Robye
Messaggi: 82
Iscritto il: mar 21 mar 2017 6:13 pm

Re: Pittura Termoisolante

Messaggioda Robye » ven 15 giu 2018 9:13 am

livio@ ha scritto:Problema risolto definitivamente utilizzando pittura di marca traspirante al 100% (max mayer) se vuoi stare tranquillo devi spendere...pigmenti generici comprati nei brico sono inutili...inutile dire che è fondamentale la buona areazione dei locali ,vai da un colorista specializzato e fatti consigliare da lui.
Non usare un prodotto termo isolante: è il peggior errore che di possa fare...impedisce la traspirazione!
Un toccasana é una buona areazione dei locali.

frequentiamo gli stessi forum a quanto pare : Wink :

comunque ho "dovuto" usare la Termo Isolante (il venditore non me la sostituiva, poi non avevo più lo scontrino...)
Comunque non sembra male, copre bene e dovrebbe essere discretamente traspirante, l'unico inconveniente il costo esagerato che sicuramente non credo sarà giustificato dalla protezione termica, ma questo andrà verificato vedendo come si comporterà in seguito

Avatar utente
°°Giacomo°°
Messaggi: 1177
Iscritto il: dom 27 apr 2008 8:32 pm

Re: Pittura Termoisolante

Messaggioda °°Giacomo°° » ven 15 giu 2018 11:12 am

quello che i vari venditori definiscono "traspirazione" è una bufala grossa come una casa... dimostrato ampiamente da varie prove di laboratorio
il vapore acqueo prodotto dall'uomo con la respirazione, sudore etc nonchè con le sue attività (cucinare etc) non passerà mai attraverso le pareti se non di uno 0,0000001 % rispetto a quanto possiamo smaltire areando il locale in modo naturale,
oppure, alla peggio, installando un aereatore temporizzato automatico


per mia esperienza diretta per risolvere problemi come questi, serve una concomitanza di fattori, ognuno determinante a debellare il ripresentarsi di condensa e successivamente di muffa:
- sanificare le pareti (eliminare ogni traccia di muffa e le sue spore)
- areare SEMPRE il locale dopo una lunga permanenza (ogni mattina ad esempio)
- innalzare se possibile la temperatura superficiale del muro (isolamento esterno a cappotto, termo pittura etc)
- tenere controllati i livelli di umidità relativa interni e nel caso si alzino, agire per abbassarli (aerazione, controllo temperatura)


livio il fatto che hai risolto è dovuto a mio avviso a una tua maggiore attenzione nel ricambio d'aria del locale : Wink :

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Pittura Termoisolante

Messaggioda mariobrossh » ven 15 giu 2018 11:44 am

°°Giacomo°° ha scritto:quello che i vari venditori definiscono "traspirazione" è una bufala grossa come una casa... dimostrato ampiamente da varie prove di laboratorio
il vapore acqueo prodotto dall'uomo con la respirazione, sudore etc nonchè con le sue attività (cucinare etc) non passerà mai attraverso le pareti se non di uno 0,0000001 % rispetto a quanto possiamo smaltire areando il locale in modo naturale,
oppure, alla peggio, installando un aereatore temporizzato automatico


per mia esperienza diretta per risolvere problemi come questi, serve una concomitanza di fattori, ognuno determinante a debellare il ripresentarsi di condensa e successivamente di muffa:
- sanificare le pareti (eliminare ogni traccia di muffa e le sue spore)
- areare SEMPRE il locale dopo una lunga permanenza (ogni mattina ad esempio)
- innalzare se possibile la temperatura superficiale del muro (isolamento esterno a cappotto, termo pittura etc)
- tenere controllati i livelli di umidità relativa interni e nel caso si alzino, agire per abbassarli (aerazione, controllo temperatura)


livio il fatto che hai risolto è dovuto a mio avviso a una tua maggiore attenzione nel ricambio d'aria del locale : Wink :




questa me la salvo sul pc Grazie : Thumbup :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)


Torna a “PITTURA E DECORAZIONE D'INTERNI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti