trapano avvitatore hitachi ds12dvf3

Consigli su acquisti uso e manutenzione degli utensili per i nostri lavori di fai da te e non solo
cicciopasticcio
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 05 nov 2013 4:23 pm
Località: riviera levante ligure

trapano avvitatore hitachi ds12dvf3

Messaggioda cicciopasticcio » mer 20 nov 2013 3:48 pm

ciao a tutti, richiesta di aiuto/consiglio...
...e scusate se è l'ennesima discussione su trapani,avvitatori e batterie...:-(
possiedo un trapano avvitatore hitachi ds12dvf3 12v con 2 batterie eb1214s, e fino a poco tempo fa ha svolto brillantemente il suo mestiere, ora però entrambe le batterie (ni-cd) sono esauste, girovagando nella rete per cercare i ricambi ho visto che i prezzi, sia per il pacco batteria completo, che per l'acquisto delle singole celle, sonoveramente "assurdi"..
il dilemma è questo: visto che l'avvitatore è ancora in ottime condizioni mi conviene comprare le batterie nuove oppure no?
oppure storpiarlo come qui di seguito?

http://www.instructables.com/id/Power-D ... y-transpl/

visto che sono un "pasticcione" si può in qualche modo adattare invece che quell'accrocchio sopra descritto delle battterie al litio che assicurino una durata decente?

tempo fa avevo fatto sostituire delle batterie ni-cd ad un'altro avvitatore della hilti, con risultati sconfortanti... durate "0" e buttati un sacco di soldi..
insomma, mi piange il cuore vedere un attrezzo tra l'altro praticamente nuovo giacere sotto il bancone in garage...

Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6706
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » gio 21 nov 2013 12:12 am

Anche io avevo due boch con batterie ni-cd... durati due anni e buttati via, perché cambiare le batterie costava
quanto comprarlo nuovo.
Mettiti l'anima in pace, passa ad un avvitatore con batterie al litio e non ci pensi più. ;)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12837
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Messaggioda mariobrossh » gio 21 nov 2013 7:17 am

se riesci ancora a trovarlo questo ad esempio è un buon affare
e costa meno di un pacco batterie
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6706
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » gio 21 nov 2013 9:37 am

Altro che se sarebbe un affare!!! Quello al litio della boch lo pagai la bellezza di 180 € :(

cicciopasticcio
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 05 nov 2013 4:23 pm
Località: riviera levante ligure

Messaggioda cicciopasticcio » gio 21 nov 2013 9:43 am

mariobrossh ha scritto:se riesci ancora a trovarlo questo ad esempio è un buon affare
e costa meno di un pacco batterie


Ciao Mario
Si si.. Lunedì ero per lavoro in un paese con la Lidl e ho fatto la fila all'apertura del supermarket.. Ho fatto spesa... Oltre a quello mi son regalato la carteggiatrice a mouse :-)
È che mi scoccia tantissimo avere degli attrezzi che non posso usare..
Specie quando li paghi cari...

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12837
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Messaggioda mariobrossh » gio 21 nov 2013 12:20 pm

ti capisco benissimo, in alternativa per usarlo esclusivamente in laboratorio
potresti, se ce l'hai, collegarci un alimentatore con un filo tipo rosso/nero
della lunghezza che ti serve, occhio all'amperaggio

p.s. anche da me c'era la fila alla Lidl, n'altro po si menavano, a mala pena
sono riuscito a prendere il set di scalpelli .............eccezionali :)
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
roby
Messaggi: 2717
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » gio 21 nov 2013 3:08 pm

Cercando su amazon ho trovato quel pacco di batterie a circa 30 euro. Non sono originali e sono le Ni-Mh.

Avatar utente
cabestano
Messaggi: 1246
Iscritto il: dom 23 dic 2012 8:38 am
Località: piemonte
Contatta:

Messaggioda cabestano » gio 05 dic 2013 5:21 pm

Anche io sono un fortunato possessore di elettroutensili a batteria con batterie KO o introvabili per anzianità,per quelli a 12 V ho parzialmente risolto il problema costruendo una cassettina con tracolla ,in legno, foderata di materiale plastico contenente una batteria Pb da 14 Ah da motocicletta, dalla cassettina esce il cavo che và all' utensile, si potrebbe anche usare una presa - spina obbligata ( tipo CEE 24V , viola) e ricarico il tutto con normale caricabatterie.
Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre.
http://it.wikipedia.org/wiki/Effetto_Dunning-Kruger

cicciopasticcio
Messaggi: 17
Iscritto il: mar 05 nov 2013 4:23 pm
Località: riviera levante ligure

Messaggioda cicciopasticcio » lun 23 dic 2013 7:50 am

cabestano ha scritto:Anche io sono un fortunato possessore di elettroutensili a batteria con batterie KO o introvabili per anzianità,per quelli a 12 V ho parzialmente risolto il problema costruendo una cassettina con tracolla ,in legno, foderata di materiale plastico contenente una batteria Pb da 14 Ah da motocicletta, dalla cassettina esce il cavo che và all' utensile, si potrebbe anche usare una presa - spina obbligata ( tipo CEE 24V , viola) e ricarico il tutto con normale caricabatterie.


infatti... sto utilizzando questa soluzione per l'altro avvitatore quello della Hilti per intenderci..diciamo un compromesso tra cacciare via tutto e utilizzarlo ancora un po'..


Torna a “UTENSILI ED ELETTROUTENSILI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti