Levigatrice HILTI WFE 450-E

Consigli su acquisti uso e manutenzione degli utensili per i nostri lavori di fai da te e non solo
egiulio86
Messaggi: 158
Iscritto il: mar 04 set 2018 1:06 pm

Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda egiulio86 » mar 04 set 2018 1:36 pm

Ciao, sono nuovo del forum e spero di trovare una soluzione assieme a voi.
Un amico mi ha prestato la levigatrice rotorbitale HILTI WFE 450-E per sverniciare gli scuri di casa. Preso dall'euforia del prestito mi sono messo subito all'opera. Dopo pochi minuti di utilizzo però, ho avuto un problema: si è spezzato il platorello (il supporto dove si fissa il disco abrasivo). Ho ipotizzato e poi avuto conferma, che la levigatrice non fosse utilizzata da anni e il pezzo si era seccato. Preso dal panico, per la modica cifra di 67euro mi sono procurato e montato un nuovo platorello. Sfiga vuole che come in precedenza, dopo un breve utilizzo anche il nuovo platorello si è rotto. Allego foto
Ma cosa sbaglio?
- Può essere che la levigatrice e fatta per levigare solo su superfici perfettamente piane? Forse senza rendermene conto ho spigolato?
- Può essere che ho applicato troppa pressione?

Mi date alcune indicazioni su come si usa?

Grazie
Allegati
IMG_20180904_131719.jpeg
IMG_20180904_131719.jpeg (95.15 KiB) Visto 2037 volte

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12521
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda mariobrossh » mar 04 set 2018 7:41 pm

infatti con quelle macchine devi fare poca pressione
p.s. sicuro di non beccare qualche chiodo o qualche
parte del pezzo parecchio scheggiato ?
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

plcet
Messaggi: 3750
Iscritto il: lun 16 mar 2009 11:51 pm

Re: Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda plcet » mar 04 set 2018 9:07 pm

beh ragazzi....è pur sempre una hilti, insomma materiale abbastanza professionale, dovrebbero mettere la garanzia anche sul platoretto di ricambio miseria.....comunque se è una rotorbitale, con regolazione di giri, devi andare molto leggero, anche se mi sembra molto strano che sia successo 2 volte...è molto rigido il platoretto??

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6639
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda Capitan Farloc » mer 05 set 2018 8:06 am

Prova comunque a riportare quello nuovo a chi te lo ha venduto, magari era difettoso e te lo cambia...
Oppure al massimo ti può spiegare la ragione per cui si è rotto anche questo.
Luciano

egiulio86
Messaggi: 158
Iscritto il: mar 04 set 2018 1:06 pm

Re: Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda egiulio86 » gio 06 set 2018 8:51 am

mariobrossh ha scritto:infatti con quelle macchine devi fare poca pressione
p.s. sicuro di non beccare qualche chiodo o qualche
parte del pezzo parecchio scheggiato ?


Beh considerando la macchina che comunque è professionale, mi stupisce il fatto che si danneggi con cosi poco. Alla fine sto rinnovando gli scuri, quindi non si tratta di legno grezzo o riciclato

egiulio86
Messaggi: 158
Iscritto il: mar 04 set 2018 1:06 pm

Re: Levigatrice HILTI WFE 450-E

Messaggioda egiulio86 » gio 06 set 2018 9:03 am

plcet ha scritto:beh ragazzi....è pur sempre una hilti, insomma materiale abbastanza professionale, dovrebbero mettere la garanzia anche sul platoretto di ricambio miseria.....comunque se è una rotorbitale, con regolazione di giri, devi andare molto leggero, anche se mi sembra molto strano che sia successo 2 volte...è molto rigido il platoretto??


forse allora sono io che sbaglio ad utilizzarla, è la mia prima esperienza con la levigatrice. La macchina dispone di regolazioni ma non mi è mai sembrato di fare pressioni eccessive. Il platoretto non mi sembra molto rigido. Adesso sto usando una black and decker da 2 soldi, funziona molto meglio senza nessun problema. Faccio pressione, spigolo, passo sopra le schegge ma tira sempre dritto.


Torna a “UTENSILI ED ELETTROUTENSILI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti