Saldatrice per.......principiante!!

Consigli su acquisti uso e manutenzione degli utensili per i nostri lavori di fai da te e non solo
Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1689
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Saldatrice per.......principiante!!

Messaggioda livio@ » sab 17 ago 2013 9:14 pm

Ho tentato spesso, nel passato, di apprendere a 'saldare' e, mi ero anche dotato di una saldatrice che, ahimé, adesso non posseggo più.
Sporadicamente (per la verità mi sarà occorsa si o no un paio di volte fino ad oggi) l'ho utilizzata giusto per 'appuntare' o cercare di tenere uniti due pezzi di ferro!!!
Vorrei adesso acquistarne una nuova, di quelle ad inverter, che possano essere facili da usare, anche per un vecchio pasticcione come me .
Ne ho viste parecchio on line, ma, sigh, sigh, non ho capito e la differenza e la possibilità di impiego per uno che di saldatrici e saldature ne capisce veramente molto, molto, molto poco!!!
Non sono in cerca di un prodotto per uso professionale ma per un uso molto, molto saltuario!
Caratteristiche: leggera, facile da usare e che abbia un rapporto qualità prezzo accettabile.
:oops:
ciao, livio

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6706
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » dom 18 ago 2013 1:45 am

Io ho questa e credo che vada bene anche te:
http://www.comifer.sm/cat0_4723_10698/s ... 3godR2sAhw


Ah, ti consiglio di prendere anche una maschera autooscurante... sono soldi che non rimpiangerai. ;)

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 5971
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Messaggioda dalmos » dom 18 ago 2013 2:06 am

http://www.comifer.sm/cat0_4723_4724_47 ... 130amp.php

Affidabile ,per la marca
2,5 kw alla massima regolazione di 130 A.
Meno di 130 A se non hai mano rischi di non saldare o se devi saldare su parti spesse rischi di non fondere a dovere ela saldatura viene male.
Oltre i 130 A potresti prendere la 140 A ma andresti al limite di erogazione del contatore ,
Comunque 130 A e` una via di mezzo ,ne piccola ne grande.

Altre a parita` di Ampere hanno bisogno di piu` kw .

Oppure devi vedere in qualche negozio nelle tue vicinanze che prodotto ti propongono di 130 A e che utilizzi meno di 3 kw.

I prezzi si vedono sul campo,

Ciao
Stefano

Avatar utente
ichnos
Messaggi: 2299
Iscritto il: dom 16 nov 2008 12:16 pm

Messaggioda ichnos » dom 18 ago 2013 8:29 am

ciao, per la saldatura è importante individuare le necessità, la tua è di fare dei piccoli lavori saltuari, ti consiglio una saldatrice come dici inverter da 140 tira così si dice in gergo elettrodi oltre ai rutilici (scorrevoli o acidi) i basici che hanno una maggiore elasticità e tenuta, l'inverter è leggera maneggevole e sopratutti si utilizza con la corrente di casa 3kw senza problemi di distacco, e facile da usare chiaramente non si può saldare 8 ore di fila ha bisogno di riposo, ma un cancello lo saldi tutto senza problemi. saldare a livello hobbistico non è difficle, individuati 2-3 cosette il resto con la pratica vien da se . ciao
AJO' CHE CE LA FAI

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1689
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Messaggioda livio@ » dom 18 ago 2013 11:37 pm

:oops:
Domanda molto banale: che differenza c'è tra una saldatrice 130A ed una 140A?
Ho visto che a parità di A esiste una variabilità di prezzi che mo lascia perplesso; su cosa si basa questa differenza??
Qualità ed affidabilità del prodotto??
Se si dovesse salire leggermente di prezzo, ma, avere un prodotto più 'valido', come ad esempio
questa, potrebbe andare bene, o, sarebbe 'troppo' per l'uso che dovrei eventualmente farne??
ciao, livio

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 5971
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Messaggioda dalmos » lun 19 ago 2013 12:06 am

Livio il mercato e` questo ,vuoi un po in piu lo devi pagare !
Ora sembra poco ,ma 10 A oltre i 130 significano tanto per chi ci deve lavorare .
Quella che hai detto tu da 150 A ,non la userai mai al massimo , perche` richiederebbe elettrodi da 4 mm, oppure se dovessi tagliare dei profilati con la saldatrice.
Tutto dipende dall'uso che ne devi fare .
O magari dovendo comprare un prodotto uno pensa di comprarlo piu` dotato perche` non si puo` mai sapere!
Ciao

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6706
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » lun 19 ago 2013 12:56 am

livio@ ha scritto::oops:

Se si dovesse salire leggermente di prezzo, ma, avere un prodotto più 'valido', come ad esempio
questa, potrebbe andare bene, o, sarebbe 'troppo' per l'uso che dovrei eventualmente farne??


A me questa pare ottima. Se non lavori sempre alla massima potenza puoi saldare anche in continuo...
e poi ho letto che ha anche la predisposizione per la saldatura a TIG che un giorno potrebbe farti comodo.
Per il prezzo, se consideri che quella che ti ho consigliato io l'ho pagata in negozio 199€ e questa,
senz'altro superiore sotto tutti gli aspetti, costa 201 capisci già da te quale sia preferibile. Diciamo cosi:
io ne avevo urgenza e ho preso la prima che mi è capitata ma, avendo potuto scegliere, avrei preso senz'altro questa.

Avatar utente
ichnos
Messaggi: 2299
Iscritto il: dom 16 nov 2008 12:16 pm

Messaggioda ichnos » lun 19 ago 2013 7:58 am

ciao, bravo giovanni infatti è meglio avere qualche Ah in più per poter utilizzare la saldatrice in riposo invece che al massimo delle possibilità qualche 10€ in più per avere qualcosa in più e meglio spenderli, quella che indichi è bellissima, la deca è anche una buona marca, ma la saldatura e fatta anche dagli elettrodi, infatti una buona saldatrice senza una buona marca di elettrodi non rende (saldatore a parte, infatti chi salda bene anche con elettrodi scarsi ottiene buoni risultati, ma non mi sembra questo il caso) quindi consiglio elettrodi di buona marca, nel mercato ci sono elettrodi di una marca di bassa qualità che hanno il rivestimento dicentrato rispetto al ferro e questo comporta difficoltà nel saldare, infatti molto spesso i neofiti hanno diffocoltà e si demoralizzano proprio perchè l'elettrodo è sbagliato o scarso e ci vuole esperineza e manualità con la pinza. ciao
AJO' CHE CE LA FAI

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1689
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Messaggioda livio@ » lun 02 set 2013 6:59 pm

Arrivata oggi pomeriggio: Saldatrice Inverter Deca MOS 168EVO KIT (150Amp).
Forte dei Vostri consigli ho deciso che quel poco di 'potenza' in più poteva far comodo.
Ho letto anche degli elettrodi e.................
Non saprei quali acquistare per la mia totale inesperienza; tenendo conto dell'uso che potrei farne, verso quale tipo/marca dovrei rivolgermi??
:?
ciao, livio

Avatar utente
ichnos
Messaggi: 2299
Iscritto il: dom 16 nov 2008 12:16 pm

Messaggioda ichnos » mer 04 set 2013 7:42 pm

ciao io di solito uso boler, philips, esab, ma ci sono altre marche
AJO' CHE CE LA FAI


Torna a “UTENSILI ED ELETTROUTENSILI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti