giardinaggio

Per gli amanti del giardinaggio, per chi ha il pollice verde e chi semplicemente ama avere un piccolo vaso con dei fiori sul balcone...

Moderatori: isex, donatella

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

giardinaggio

Messaggioda pluto » dom 13 apr 2008 1:30 pm

buona giornata a tutti e complimenti per il forum che mi piace molto.
La mi richiesta è...nel mio giardino ho un cipresso abbastanza ampio, bello purtroppo sotto di esso non riesco a far cresce il prato e nessun altra pianta.....cosa posso fare :?: :?: :?:
:D grazie in anticipo a tutte le risposte.
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

Messaggioda pluto » lun 14 apr 2008 9:00 pm

ha nessuno interessa di giardinaggio :?: :?:
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6681
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » lun 14 apr 2008 9:09 pm

Purtroppo abito al quarto piano e sul balcone i cipressi non me li fanno mettere :lol: ...
Al massimo riesco a tenere qualche pianta di peperoncini, basilico e rosmarino :)
Ma vedrai che prima o poi qualcuno con qualche conoscenza di giardinaggio arriva
Ciao

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1627
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Messaggioda livio@ » lun 14 apr 2008 10:46 pm

:cry:
non c'è niente da fare!
anche il prato cresce con difficoltà al di sotto delle piante, a meno che non le tenga 'alte', ossia che si taglino i rami bassi per far 'respirare' il prato.
E' una scelta: o il cipresso o.........
Le mie piante: agrumi, quali aranci & limoni, non danno 'fastidio' al prato; le altre (gelso 'caduco', magnolia, albero di giuda, washington) le porto abbastanza 'alte'.
ciao, livio

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

Messaggioda pluto » lun 14 apr 2008 10:49 pm

grazie mi avevano gia consigliato di provare a tenerla alta, adesso che mi dici cosi mi ai convinto.
Adesso e troppo tardi per potarla ancora?
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

Avatar utente
roby
Messaggi: 2552
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » mar 15 apr 2008 8:47 am

Non sono un esperto, ma mio padre sta finendo di potare gli ulivi in questi giorni (altitudine tra i 300 e 600 m s.l.m.) e forse potresti essere ancora in tempo.
Ciao

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1627
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Messaggioda livio@ » mar 15 apr 2008 9:31 am

:D
ancora tranquillamente in tempo.
ciao, livio

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

Messaggioda pluto » mar 15 apr 2008 9:33 pm

Grazie del consiglio, ho chiesto se si poteva perche una volta mi è capitato di potare un pino e poi si è seccato. :cry:
meglio essere sicuri con le piante e grazie del consiglio :D
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

Avatar utente
roby
Messaggi: 2552
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » mar 15 apr 2008 10:18 pm

Potare è tagliare i rami, non il tronco :D :D

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

Messaggioda pluto » gio 17 apr 2008 9:19 pm

:D :D :D :D
no dagliare ma podare :D :D :D :D
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

Avatar utente
pluto
Messaggi: 53
Iscritto il: mer 09 apr 2008 7:38 pm

Messaggioda pluto » sab 19 apr 2008 8:03 pm

Ho finito di fare pulizzia sotto il mio cipresso, modestamente devo dire che è venuto un bel lavoretto sembra tutto unaltro giardino. Ho pure seminato e speriamo che gli uccelletti non si portano via i semi. :D
chi fa da se fa per tre e risparmia un casino.

marcopatuelli
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 21 gen 2009 5:56 pm

Messaggioda marcopatuelli » gio 22 gen 2009 3:33 pm

sotto i cipressi, così come sotto la maggior parte degli aghiformi, il prato stenta a crescere sia per mancanza di luce ( se la pianta è impalcata molto bassa...) ma soprattutto per l'acidificazione del terreno dovuta alla acidità delle foglie. consiglio e di tener spesso raccolti gli aghi, e se ormai il terreno è già compromesso tentare di correggerne l'acidità con un concime appropriato... se non basta si può anche ricorrere alla sostituzione di almeno 15 cm di terreno vecchio con altrettanto terreno nuovo!

marcopatuelli
Messaggi: 4
Iscritto il: mer 21 gen 2009 5:56 pm

Messaggioda marcopatuelli » gio 22 gen 2009 3:35 pm

dimenticavo.... se hai problemi di luce ricorda che non tutti i miscugli per la semina di prato sono uguali... esistono anche miscugli di essenze da prato specificatamente studiate per terreni in ombra che danno discreti risultati.


Torna a “GIARDINAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti