Come sopraelevare vecchia recinzione?

Per gli amanti del giardinaggio, per chi ha il pollice verde e chi semplicemente ama avere un piccolo vaso con dei fiori sul balcone...

Moderatori: isex, donatella

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda giovanni » mar 21 mag 2019 11:52 pm

Ho una vecchia recinzione alta 1mt a maglia sciolta lunga 20mt con 12 pali a T di 35x5 e ora la vorrei alzare di circa 80cm. Considerando che ormai questa recinzione è immersa in una siepe spontanea che lascia appena apparire la testa dei pali, quali possono essere i metodi da adottare per alzarla?
Naturalmente è sottinteso che anche il costo dovrebbe essere contenuto. Quindi chiamando una ditta specializzata, questa sarebbe disposta a fare il lavoro senza togliere la vecchia, oppure la rifarebbero solo tutta ex novo... e a quali prezzi? C'è qualcuno che ha esperienze in merito?
: Thanks :
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

plcet
Messaggi: 3694
Iscritto il: lun 16 mar 2009 11:51 pm

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda plcet » mer 22 mag 2019 7:53 am

ciao....beh dubito che si possa rialzare la rete in un colpo solo :( Non ho esperienza a riguardo, ma a logica le soluzioni che vedo sono 2:
1. togliere tutti i paletti e o li sostituisci con altri più lunghi oppure sotto fai un massetto a cemento dell' altezza che preferisci;
2. fai delle prolunghe agli attuali pali, saldando delle piastre lateralmente alla giunzione e poi ristendi un pezzo di rete.

Scusa ma più schifoso ed economico (che poi non è detto) del secondo punto, non mi viene in mente niente :D

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda giovanni » mer 22 mag 2019 8:49 am

Quindi per conservare la vecchia rete mi pare che ci sia solo la soluzione 2. Purtroppo se non si saldano i ferri a T di testa qualsiasi altra soluzione comporta che prima si debba staccare tutto da ogni palo: tenditori, fili di tensione e legature della rete. Praticamente la vecchia rete andrebbe tolta dai pali e poi rimessa. A quel punto tanto varrebbe eliminarla del tutto. Fra l'altro, a complicare le cose, c'è anche il fatto che la vecchia rete è tutta inglobata nella vecchia siepe... e anche andare a ripristinarla nel mezzo a quest'ultima sarebbe un vero bagno di sangue.
Quindi mi pare che, se si vuole non toccare la vecchia rete, l'unica soluzione sia la saldatura di testa dei due pali. Ma non mi pare che lavorare in quelle condizioni (e da soli) possa garantire un buon risultato da tutti i punti di vista: saldature scadenti e ferri storti.
A questo punto la domanda sorge spontanea: ma una ditta specializzata me la farebbe questa giunta? Oppure mi levano tutto e mi fanno la recinzione ex novo? E, ammesso che sia fattibile la giunta, quali sarebbero i costi rispetto al rifacimento totale? Poi c'è anche da dire una cosa: se il lavoro lo faccio da me mi posso accontentare anche di un risultato scadente, ma se lo fa una ditta non credo che possano permettersi di un lavoro che non sia al 100% a regola d'arte. :roll:
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12613
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda mariobrossh » mer 22 mag 2019 10:38 am

invece di saldare di testa non puoi sovrapporre per un 10/15 di cm la prolunga
al vecchio palo e poi saldarla o imbullonarla ?
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda giovanni » mer 22 mag 2019 2:53 pm

Si, mario, questa era una delle possibili opzioni. Anzi, a quel punto, l'ideale era far scendere il nuovo palo fino a terra e accostarlo al vecchio e legandocelo con il cavo. Anzi, se si fa penetrare un 20cm in terra sarebbe il top. Però questo metodo comporta (come già detto prima) di staccare la vecchia rete dal palo vecchio e , quindi, togliere le legature, il cavo di tensione e anche il tirafili... e dopo, fissato il nuovo palo, rifare tutta l'operazione inversa di ripristino. E già all'ultimo palo non sarebbe grave la cosa; ma immagina di dover fare la procedura in tutti i pali... in pratica è come togliere la vecchia rete e poi rimetterla daccapo. A quel punto tanto varrebbe eliminare la vecchia e mettere la nuova che arriva fino a terra.
Se non fosse che anche qui c'è lavorare dentro la siepe e immagino che non ci sarebbe una ditta disposta a fare un lavoro del genere. Difatti in rete di tutorial ne trovi a sfare, ma se ci fai caso sono tutte recinzioni nuove... non mi è capitato di vedere da nessuna parte una guida di come si innalza una recinzione. Un altra ipotesi, che eviterebbe almeno l'operazioni di saldatura dentro la siepe, sarebbe quella di costruire dei manicotti triangolari lunghi circa 20cm: ho visto che unendo a triangolo sulla T da 35x5 del piatto di 40x3 si otterrebbe un perfetto scatolato con cui collegare i due tubi. Almeno questa ipotesi avrebbe il vantaggio di poter fare tutte le saldature sul banco... e poi anche la parte che va sul palo nuovo a quel punto se la posso ce la posso anche saldare. Cosicché poi basterebbe innestare lo scatolato triangolare sul palo vecchio e fissarcelo con due bulloni da M8 esagonali. Naturalmente, anche questa soluzione non ci evita lo sgancio della vecchia rete nella parte superiore... però tutto non si può avere dalla vita... a meno di non voler ritornare alla saldatura di testa dei pali.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

basianelli
Messaggi: 343
Iscritto il: dom 16 feb 2014 2:47 pm
Località: lombardia

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda basianelli » dom 02 giu 2019 4:34 pm

innesto a baionetta ovvero infili fino ad un certo punto nel palo esistente un pezzo di scatolato o tubolare che abbia poco gioco, o lateralmente ci fai un foro che corrisponde al lato piatto del palo e il foro lo filetti o ci saldi un dado, per serrare le due parti ci metti un bullone o li saldi , tipo puntello a cannocchiale uno dentro l'altro se non hai la corrente, te li fai preparare da un fabbro o li prepari tu nel tuo laboratorio, spero di essere stato chiaro
se ci metti uno scatolato 40x40 x 3 mm anche se c'è gioco fra le parti potresti saldarci un pezzettino di ferro piatto all'imboccatura per compensare il gioco pure 3 cm sono sufficienti o un tubolare da 40 mm 3 m di spessore a giro


Nella tecnica, innesto a baionetta, tipo di innesto tondo costituito da due o più alette (razze) equidistanti disposte su un pezzo cilindrico che viene bloccato in una sede pure cilindrica nella quale sono ricavati dei vani di dimensioni opportune. Quando il pezzo, dopo l'introduzione, viene ruotato di un certo angolo si blocca.
Allegati
schema prolunga.jpg
prolunga palo in ferro
schema prolunga.jpg (18.5 KiB) Visto 1282 volte
l'ignorante e lo stolto parlano troppo, spesso e a spoposito, il presuntuoso parla ruota libera, anche quando non è opportuno, il colto quando è necessario,
il saggio parla solo se è interpellato : PirateCap : : Thumbup : : Captain :

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6478
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Come sopraelevare vecchia recinzione?

Messaggioda giovanni » dom 02 giu 2019 7:02 pm

Allora alla fine ho optato per la saldatura di testa: ho fatto il cianfrino in ambedue le parti in modo tale da avere uno spessore di saldatura almeno pari allo spessore delle T e sembra sia andato tutto per il meglio. Naturalmente la cosa più laboriosa è stata quella di riuscire a mettere i pali in piombo... ma, alla fine, con un po di martello e livella il risultato non è stato malvagio. L'unica cosa da segnalare è che ho dovuto mettere la saldatrice in polarità inversa (elettrodo al positivo) e fare tutte le saldature a punti attaccati, altrimenti usando elettrodi rutilici il metallo tendeva a colare.
Grazie a tutti per la collaborazione.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)


Torna a “GIARDINAGGIO”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti