VALVOLA SCALDABAGNO

Se avete un problema di idraulica questo è il posto giusto per cercare una soluzione

Moderatore: dalmos

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

VALVOLA SCALDABAGNO

Messaggioda Cancelled » mar 08 apr 2008 6:15 pm

Ma siete tutti in vacanza che nessuno mi aiuta?
Ok imposto in modo più diretto la mia domanda che forse nell'altro post si perde
Come si cambia la valvola dello scaldabagno elettrico, quella sul tubo dell'acqua fredda?
La valvola costa 12 euro, l'idraulico ne chiede 90 per cambiarla...magari se mi aiutate mangio tutto il mese
Grazie

elbrinero
Messaggi: 357
Iscritto il: dom 07 ott 2007 5:46 pm
Località: altavilla (VI)
Contatta:

Messaggioda elbrinero » mar 08 apr 2008 8:30 pm

la sviti fai la guarnizione e la riavviti, se tieni chiusi tutti i rubinetti cosi' non beve aria e di acqua ne esce poca e lasci fermo il scaldabagno fin tanto che l'acqua si fredda lo puoi fare anche da pieno

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » mar 08 apr 2008 8:35 pm

Ma no! Se fossimo tutti in vacanza ti aiuteremmo tutti :lol:
Purtroppo ognuno ha il proprio lavoro, i propri problemi, la famiglia, la casa, il mutuo da pagare e così, magari, non si ha il tempo di dare un occhiata al forum :( , oppure qualche post sfugge :oops:
Ma non vogliamo certo che ti metti a dieta per una valvola dello scaldabagno :lol:
Allora, se togli la valvola dello scaldabagno, l'acqua comincia ad uscire. Però, se lo scaldabagno fosse sopra alla vasca ed un pò d'acqua che scende non crea grossi problemi, puoi fare così:
1) Ti consiglio di staccare la corrente dall'interruttore generale, non è mai prudente giocare con l'acqua vicino ad una connessione elettrica sotto tensione.
2) Chiudi il rubinetto geneale dell'acqua e tieni tutti i rubinetti chiusi.
3) A questo punto smonta il tubo flessibile dalla valvola (e fin quì tutto tranquillo)
4) Prepara un tappo di sughero ritagliandolo piuttosto a punta
5) Smonta la valvola ed a questo punto dovrebbe scendere un pò d'acqua, se non apri i rubinetti l'acqua che scende non dovrebbe essere eccessiva.
6) Metti il tappo di sughero a turare il tubo e così hai tutto il tempo di mettere il teflon (mettine a sufficienza mi raccomando) o la canapa con la "pasta verde".
7) Togli il tappo e rimonta la valvola nuova.
Spero che ora ci avrai perdonato di averti fatta aspettare così tanto ;)
Ciao

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » mer 09 apr 2008 8:58 am

Ciliegina sulla torta a quanto detto dal capitano: dopo aver chiuso l'acqua, prima di svitare la valvola apri un pochino un rubinetto dell'acqua fredda e richiudilo: serve a togliere l'acqua che rimane nel flessibile della valvola dello scaldabagno; così ti bagni ancor meno! ;)

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » mer 09 apr 2008 8:50 pm

ok...e ho anche comprato la valvola...però mi torna la domanda a cui non avete risposto nell'altro post che avete "snobbato"...il frastuono da caffettiera incavolata che si sentiva nei"tubi" quando aprivo l'acqua calda è misteriosamente scomparso dopo che oggi, al piano di sopra (dove avevano fatto dei lavori su un tubo rotto, lavori dopo i quali io ho iniziato a sentire i rumori da me) han fatto altre strane manovre aprendo e chiudendo a scatti per più volte l'acqua dello scarico WC con gran fragore ...
Non è che magari era solo una bolla d'aria o una cosa del genere e che posso evitare , per il momento, di rischiare di fare disastri con un fai da te che un po' mi spaventa?
Che dite?
Voglio dire, se anche fosse la mia valvola che per ragioni imponderabili ha solo temporaneamente smesso di ruggire, non è che corro ilrischio che scoppi qualcosa se aspetto un paio di giorni per capire vero?!
Grazie

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » mer 09 apr 2008 10:34 pm

Quella valvola ha due scopi, quella di evitare che l'acqua calda possa ritornare indietro nel circuito dell'acqua fredda, e quello di sfiatare se la pressione dello scaldabagno dovesse salire oltre un certo limite.
Personalmente non mi è mai capitata una valvola rumorosa, ma direi che se aspetti per verificare se il problema si è risolto... non penso possa creare grossi problemi.
Ho riletto il post "snobbato", e per quanto mi riguarda, mi sembra difficile che il rumore così forte come dici tu, possa essere provocato dalla valvola se appoggiandoci sopra l'orecchio non sembra provenire da lì.
Questo rumore te lo fa qualunque rubinetto dell'acqua calda tu apri o solo se ne apri uno in particolare?
Facci sapere
Ciao

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » gio 10 apr 2008 2:46 pm

il rumore lo fa qualunque rubinetto dell'acqua calda apra, in bagno o in cucina, anche se è più forte quando la apro in cucina e meno dal rubinetto del lavandino del bagno In effetti appoggiando la mano sulla valvola la valvola "Vibra" quando c'è il rumore...io però resto col dubbio che ci sia una qualche ostruzione tipo pezzetto di calcare...che oltre una certa chiamata di acqua si muove e quindi poi il rumore sparisce, di fatto il rumore è più forte se chiamo poca acqua o se ne chiamo moltissima, e non c'è se chiamo un flusso medio di acqua....la condizione in cui fa più rumore in assoluto è se cerco di aprire un po' di più l'acqua dal rubinetto della vasca o se lavo i piatti in cucina...ovvio che essendo un rumore che fa l'acqua calda mi vien da pensare che il problema sia lo scaldabagno ma non son sicura della diagnosi: solo valvola o meglio chiamare qualcuno per farlo ripulire anche se lo han fatto solo due mesi fa?
Grazie come sempre per i consigli

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » gio 10 apr 2008 10:06 pm

La diagnosi che hai fatto mi sembra molto accurata, il ragionamento non fa una grinza, quindi direi che sono daccordo con te, se fa rumore solo sull'acqua calda il problema deve essere sull'impianto dell'acqua calda.
Lo scaldabagno è il principale indiziato, e la valvola potrebbe essersi rovinata o indurita o (come supponi tu) avere delle formazioni di calcare all'interno.
Visto che ormai l'hai comprata, e che, con le sfavillanti indicazioni che ti son state date :D , sei ormai capace di sostituirla anche bendata in equilibrio su un filo per stendere i panni :lol:
Direi che puoi provare senz'altro a sostituirla... è un lavoro che si può fare tranquillamente in un quarto d'ora...
Se non hai mai utilizzato il teflon, puoi dare un occhiata a questo articolo:
http://www.aggiustatutto.it/idraulica/guarnitura.html
Lì è spiegato bene, basta che fai attenzione a metterlo nel senso dell'avvitatura del tubo in modo che avvitandoci sopra la valvola, il teflon tenda a stringersi e non ad allentarsi.
Se hai qualche dubbio faccelo sapere
Ciao

Avatar utente
MisterQ
Messaggi: 347
Iscritto il: lun 03 mar 2008 3:51 pm
Località: Grava (AL)

Messaggioda MisterQ » gio 10 apr 2008 10:19 pm

Interessante il sito indicato...è finito diritto diritto nei segnalibri del mio firefox.
Lunga Vita e Prosperità

Se fate il 730 o presentate il CUD ricordatevi del 5x1000
97147110155 è il codice fiscale di EMERGENCY

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » gio 10 apr 2008 10:47 pm

E' un sito fatto molto bene, ed è riuscito a metter su tutta una serie di articoli che anche io mi ero riproposto di fare sul mio... ma non ho ancora avuto il tempo di preparare :oops: .
Comunque è naturalmente anche sui preferiti del mio Explorer ;)

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » ven 11 apr 2008 1:23 am

grazie di tutto, mi vien da piangere ma ci proverò...sarà il mio primo fai da te con "l'acqua"...finirà che spenderò il doppio per rimediare ai danni da alluvione... però magari domani vedo se vendono dei tappini apposta, mi pare che i tecnici Ariston ne avessero uno...che già mi ci vedo a "Stappare " col cavatappi lo scaldabagno per riavvitare la valvola :oops:

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » ven 11 apr 2008 8:44 am

Ma no, vai tranquillo. Segui alla lettera i consigli e vedrai che ti basta un secchio sotto allo scaldabagno che raccoglierà si e no mezzo litro d'acqua; potresti non aver bisogno neanche di mettere il tappo: ti assicuro che se tieni tutti i rubinetti chiusi e sviti la valvola cascherà pochissima acqua (l'acqua dallo scaldabagno esce solo se entra dell'altra acqua o entra l'aria, quindi...).
P.S.
Mi raccomando, non togliere assolutamente il flessibile dell'acqua calda!

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » ven 11 apr 2008 1:44 pm

Ma sì, il tappo può non essere necessario, è solo per non dover lavorare con l'ansia dell'acqua che scende :lol:
Ma comunque, come dice roby, ne dovrebbe scendere poca.
Ciao

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » ven 11 apr 2008 5:47 pm

Allora, premesso che vi voglio bene e vi son grata per l'incoraggiamento a fare una cosa che mi spaventava un po' e che alla fine HO FATTO!...
...CHE VE POSSINO ANNAFFIA'!!!!!!! altro ch e poca acqua...è iniziata a colare fuori tutta quella che era nello scaldabagno, e sotto io non ho la vasca!!!!!!!!!!!!!...sembravo Noè alle prese col diluvio...eppure ho fatto tutto come avete detto voi: chiuso rubinetto centrale, aperti rubinetti per togliere l'ultima acqua...come ho tolto la valvola.....DILUVIO!!!!! e altro che tappo di sughero...il buco è grosso si è no 1 cm...con tutto che l'avevo fatto a punta non entrava....QUINDI IL TRUCCO VE LO DICO IO!!!!!!!!!!
rimettere subito la valvola nuova, anche appena appena puntata...e il teflon lo si inizia a girare da una filettatura in meno!!!!!!!!!! ALTRO CHE STORIE...NOI DONNE SIAMO MEGLIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » ven 11 apr 2008 6:10 pm

però mi viene un dubbio...viste le stranezze del mio scaldabagno (ricordo che me ne han cambiati 5 e dico 5 in un anno....manco mal in garanzia)...immaginando che non volevate farmi annegare...vi viene in mente perchè pur con rubinetto centrale chiuso e, ovviamente chiusi tutti gli altri, tolta la valvola ha iniziato a colare fuori tutta l'acqua calda ..e dico davvero tutta...salvo che dopo 4 secchi ho messo la valvola anche senza teflon per arginare????????
Mi piacerebbe saperlo, davvero...mi sto appasionando a ste cose


Torna a “IDRAULICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti