VALVOLA SCALDABAGNO

Se avete un problema di idraulica questo è il posto giusto per cercare una soluzione

Moderatore: dalmos

Avatar utente
johnnyecla
Messaggi: 116
Iscritto il: dom 14 ott 2007 7:00 pm
Località: prezzate (BG)

Messaggioda johnnyecla » ven 11 apr 2008 7:31 pm

ma dopo aver tolto la pressione dell'acqua i rubinetti li hai richiusi? altrimenti ti risucchia l'aria dai rubinetti e e' normale che ti svuoti tutto lo scaldabagno.... ah ste donne.... (scherzo ne') ciao ciao johnny.

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » ven 11 apr 2008 8:20 pm

Mi dispiace per quello che ti è successo, ma ti assicuro che avrò cambiati decine di scaldabagni in vita mia (lo sapevo fare e chiamavano sempre me :roll: ) e non ho mai avuto l tuo problema ed è comunque il metodo che usano tutti gli idraulici. L'unica cosa che posso pensare è che sia entrata aria dal tubo dell'acqua calda e non riesco a capire come; sei sicura di avere chiusi tutti i rubinetti (lavatrice...)?
P.S.
Pensa al lato positivo: se chiamavi l'idraulico ti costava 90 Euro :D

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » ven 11 apr 2008 8:48 pm

Potrebbe essere successo che poco prima di iniziare l'operazione hai scaricato il water?
La cassetta di scarico è dotata di un rubinetto a galleggiante, quindi con il rubinetto generale chiuso e la cassetta vuota il rubinetto a galleggiante è rimasto aperto ed ha fatto entrare l'aria che ha consentito all'acqua dello scaldabagno di scendere...
Ho ragione? :D
Comunque il bravo faidateista non è esente da questo genere di disavventure, l'importante è di lavorare sempre in sicurezza...
Avevi staccato l'interruttore dello scaldabagno VERO?
Ma... non ci hai detto la cosa più importante...
Il rumore infernale è sparito?
Ciao

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » ven 11 apr 2008 8:54 pm

Riflettendoci il problema non dovrebbe essere ne la lavatrice ne lo scarico dell'acqua poiché sono rubinetti di acqua fredda e quindi se entrasse l'aria non sarebbe mai rientrata dal tubo dell'acqua calda dello scaldabagno, o sbaglio?

Avatar utente
johnnyecla
Messaggi: 116
Iscritto il: dom 14 ott 2007 7:00 pm
Località: prezzate (BG)

Messaggioda johnnyecla » ven 11 apr 2008 9:12 pm

si roby ha ragione. il problema puo' essere nato solo se dr ha lasciato i rubinetti che aveva aperto per scaricare la pressione in posizione aperta e da li' ha risucchiato l'aria che ha "allagato" l'appartamento. ciao ciao johnny.

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6680
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » ven 11 apr 2008 9:13 pm

roby ha scritto:Riflettendoci il problema non dovrebbe essere ne la lavatrice ne lo scarico dell'acqua poiché sono rubinetti di acqua fredda e quindi se entrasse l'aria non sarebbe mai rientrata dal tubo dell'acqua calda dello scaldabagno, o sbaglio?

Uhmmm... corretto!
Effettivamente l'aria poteva entrare solo dall'impianto dell'acqua calda.
La cosa quindi si fà ancora più interessante...
Visto che sono curioso vorrei porre un paio di domande a dr:
1) L'acqua scendeva "a getto" cioè in un solo getto d'acqua continuo come se uscisse da un rubinetto oppure usciga gorgogliando come quando si rivolta una bottiglia piena d'acqua ed il getto d'aqua è spezzato dal gorgoglio dell'aria che deve entrare?
2) Hai per caso da qualche parte in casa una valvola termostatica? Una valvola normalmente usata nelle docce dove regoli la temperatura dell'acqua su una manopola ed il rubinetto ti da l'acqua alla temperatura costante?
Ciao
P.S.
Almeno così hai lavato a fondo il pavimento del bagno :lol:

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » ven 11 apr 2008 10:49 pm

biondiiiiiii sta donnina, sola, malaticcia e sfigatissima ha ancora una cosa che le funziona : il cervello!!!!...se ho detto che ho chiuso tutti i rubinetti è perchè li ho chiusi!!!!!!!! ... e ho lo scarico WC senza vaschetta e nessuna termovalvola!!!

l'acqua usciva dallo scaldabagno con un bel flusso continuo da rubinetto aperto a metà, silenziosa e implacabile...fino a che l'ho fregata puntanto la valvola nuova (colpo di genio!)

capire perchè era una curiosità: io non mi accontento di riuscire a fare le cose, vorrei sempre capire i perchè e i percome...ma accetto che alcune cose possano restare nel mistero per un po'....se non mi trovate la soluzione voi ne farò un argomento di conversazione mentre sto in coda al supermercato...prima o poi svelerò l'arcano

in ogni caso i tubi sono ormai del tipo "siciliano"....muti! e lacqua che usciva a fatica dai vari rubinetti ora esce come se la sparasse un compressore....

vi è di aiuto sapere che alla riapertura del rubinetto centrale e poi dei singoli rubinetti (fredda e calda) è uscito un inferno di ruggine con gran fragore?

Avatar utente
MisterQ
Messaggi: 347
Iscritto il: lun 03 mar 2008 3:51 pm
Località: Grava (AL)

Messaggioda MisterQ » ven 11 apr 2008 10:54 pm

Normalmente dopo aver chiuso l'acqua per sostituire dei pezzi si forma un po' di ruggine ed il fragore poteva essere causato anche da eventuali bolle d'aria che si sono formate...visto fra l'altro che è uscita l'acqua dallo scaldabagno.
La cosa però è strana perchè a questo punto viene il dubbio ci sia una perdita da qualche parte... :?:
Lunga Vita e Prosperità

Se fate il 730 o presentate il CUD ricordatevi del 5x1000
97147110155 è il codice fiscale di EMERGENCY

Cancelled
Messaggi: 36
Iscritto il: sab 15 mar 2008 7:24 pm

Messaggioda Cancelled » ven 11 apr 2008 11:35 pm

bravo lì...è il mio dubbio e lo era per come lo avevo esposto nel post che avevate snobbato tutti...infatti i rumori da me sono iniziati dopo che io ho scoperto un'infiltrazione dal piano di sopra (mi pioveva in testa) e hanno fatto dei lavori sui tubi nell'appartamento di sopra...dal quale non filtra più acqua ma dal quale, quando tirano l'acqua è come se la tirassi io per il casino che fa...e mi rientrava nello scaldabagno....BHO...avevo ben chiesto alla padrona di casa di farmi parlare con il suo idraulico ma si è rifiutata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Se il problema si ripresenta a breve ( i fischi e i grugniti da me dico) la richiamo e la minaccio di farle pagare i danni: dei problemi degli inquilini non le importa un piffero ma se le tocchi il portafoglio VOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Avatar utente
MisterQ
Messaggi: 347
Iscritto il: lun 03 mar 2008 3:51 pm
Località: Grava (AL)

Messaggioda MisterQ » sab 12 apr 2008 8:45 am

E allora toccaglielo alla svelta :) :)
Certo che ci dev'essere un impiano ben strano in quella casa...non è che è nata come un appartamento singolo ed in seguito è stata divisa?
Lunga Vita e Prosperità



Se fate il 730 o presentate il CUD ricordatevi del 5x1000

97147110155 è il codice fiscale di EMERGENCY

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » sab 12 apr 2008 6:50 pm

Ma a questo punto non è che hai qualche perdita nascosta e non te ne sei accorta? Inoltre non sottovaluterei il fatto, come detto da MisterQ, che magari il tuo impianto serva qualche rubinetto condominiale. Nel mio condominio è successo che una volta degli operai hanno chiuso il rubinetto centrale di un appartemento per dei lavori e... l'appartamento vicino non aveva più l'acqua in cucina!!!!
Mi dispiace ma non mollo questo post finché non ho capito cosa è successo! ;)

elbrinero
Messaggi: 357
Iscritto il: dom 07 ott 2007 5:46 pm
Località: altavilla (VI)
Contatta:

Messaggioda elbrinero » sab 12 apr 2008 9:27 pm

la cosa mi sembra alquanto strana , di scaldabagni ne ho cambiati piu' di qialcuno, in verità non ti so dire cosa effettivamente possa avere provocato la totale fuoriuscita dell'acqua, l'unica cosa potrebbe essere che ti fossi dimenticata qualche rubinetto aperto non vedo altra soluzione, altra cosa 2 litri d'acqua nel pavimento del bagno sembrano un lago :D ciao

Avatar utente
MisterQ
Messaggi: 347
Iscritto il: lun 03 mar 2008 3:51 pm
Località: Grava (AL)

Messaggioda MisterQ » sab 12 apr 2008 11:05 pm

Però una perdita dev'essere bella consistente se l'acqua usciva così facilmente come descritto quindi diventa più probabile che il suo impianto serva qualcun'altro.
Hai notato se lo scaldabagno tende a stare troppo tempo acceso o fatica a raggiungere e mantenere la temperatura impostata?
In questo caso sarebbe un sinonimo del fatto che la tua acqua calda va via da qualche altra parte.
Tienici aggiornati che la cosa si fà interessante.
Lunga Vita e Prosperità



Se fate il 730 o presentate il CUD ricordatevi del 5x1000

97147110155 è il codice fiscale di EMERGENCY

Avatar utente
roby
Messaggi: 2551
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Messaggioda roby » gio 17 apr 2008 10:32 am

Le indagini sono ad un punto morto? Mi sa che diventerà un "cold case" la storia di questo scaldabagno...

rafpigna
Messaggi: 20
Iscritto il: mer 21 gen 2009 5:45 pm

Help!

Messaggioda rafpigna » mer 21 gen 2009 5:52 pm

Ciao a tutti
scusate se riesumo questo thread ma sono nuovo, e ricercando con google è capitato proprio questo thread.

Ho avuto un problema simile. Ho un boiler elettrico da 50 litri. Ogni volta che facevo la doccia (e quindi si "svuotava" abbastanza), una decina di minuti prima che la resistenza si spegnesse, inziava a gocciolare dalla valvola di sicurezza.
La quantità di acqua è pari a circa 3 cm di un bicchiere da cucina.

Ho quindi pensato che ci fosse aria nel boiler (essendo il termostato impostato a "soli" 50 gradi) o che la valvola fosse guasta.

Quindi l'ho sostituita eseguendo tutto alla lettera.

Per un paio di giorni sembrava tutto ok, ma ieri la storia è ricominciata.

Da cosa può dipendere? Che faccio? devo far cambiare il boiler?
Preciso che sono in affitto e quindi mi tocca chiamare il proprietario che deve mandare un idraulico e quindi devo prendere una mezza giornata di ferie etc etc etc... quindi se si riuscisse a risolvere il problema in modo "semplice" sarebbe meglio.

Il boiler oltretutto è abbastanza nuovo, ha meno di 2 anni.

Grazie!


Torna a “IDRAULICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 32 ospiti