braccio doccia, 1/2 o 3/8?

Se avete un problema di idraulica questo è il posto giusto per cercare una soluzione

Moderatore: dalmos

aisenauer
Messaggi: 90
Iscritto il: mer 20 mar 2013 3:18 am

braccio doccia, 1/2 o 3/8?

Messaggioda aisenauer » dom 20 gen 2019 11:03 am

dunque, ho la necessità di avere un braccio che regge il diffusore della doccia di circa 70 cm, e non trovandolo già pronto ho deciso di farlo usando dei normali tubi idraulici in ghisa.
Ora, i bracci già fatti hanno un diametro (ad occhio) assimilabile ai tubi da 3/8, anche se gli attacchi sono poi da 1/2, per questo pensavo si usare il tubo da 1/2, per evitare adattatori e riduttori vari.
Mi/vi chiedo però, ai fini della pressione dell'acqua varia qualcosa? Cioè visto che questi ultimi cm avranno diametro superiore rispetto al normale potrei avvertire un lieve abbassamento di pressione dell'acqua in uscita?
Perchè in teoria più sottile è il diametro più dovrebbe aumentare la pressione, o sbaglio?

saluti.

Avatar utente
rokko
Messaggi: 837
Iscritto il: gio 26 gen 2012 5:46 pm
Località: Sanremo
Contatta:

Re: braccio doccia, 1/2 o 3/8?

Messaggioda rokko » dom 20 gen 2019 2:25 pm

La pressione è identica,
varia la portata, maggior diametro maggior portata
_____________________________

aisenauer
Messaggi: 90
Iscritto il: mer 20 mar 2013 3:18 am

Re: braccio doccia, 1/2 o 3/8?

Messaggioda aisenauer » dom 20 gen 2019 5:25 pm

grazie.
ma allora perchè se in un tubo di gomma limito la bocca d'uscita dell'acqua questa esce a maggior pressione?
Se quindi volessi avere maggiore pressione agli ugelli della doccia ne dovrei tappare alcuni?

: Chessygrin :

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5508
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: braccio doccia, 1/2 o 3/8?

Messaggioda giovanni » lun 21 gen 2019 12:35 am

aisenauer ha scritto:ma allora perché se in un tubo di gomma limito la bocca d'uscita dell'acqua questa esce a maggior pressione?


In un tubo la portata rimane costante al variare della sezione e, perché ciò si possa verificare, il fluido aumenta e diminuisce la sua velocità
in modo inversamente proporzionale alla sezione. Quindi se in giardino schiacci con il dito la canna dell'acqua, quest'ultima uscirà ad una
velocità maggiore... interpretata poi da molti (erroneamente) come aumento di pressione.
Naturalmente lo stesso dicasi per il soffione della doccia: non è che se tappi dei fori, dagli altri aumenta la pressione... "sembra" che
aumenti la pressione, ma in realtà aumenta solo la velocità dell'acqua.
Immagina una tubazione dove con una strozzatura al centro: visto che l'acqua che entra da una parte è la stessa che esce dall'altra, significa
che nel punto di minor sezione deve per forza aumentare la velocità. E se si mette un manometro che indichi la pressione nelle varie sezioni,
vedremo che al diminuire della sezione e quindi all'aumentare della velocità, la pressione diminuisce e viceversa.
E' semplicemente la legge di Bernoulli:
https://www.youmath.it/lezioni/fisica/i ... nuita.html
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)


Torna a “IDRAULICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron