Verifica scarico lavello cucina

Se avete un problema di idraulica questo è il posto giusto per cercare una soluzione

Moderatore: dalmos

ciccio137
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 22 mag 2020 5:52 am

Verifica scarico lavello cucina

Messaggioda ciccio137 » ven 19 mar 2021 6:04 pm

Quattro anni fa ho sostituito il lavello. Da qualche giorno ho l'impressione che scarichi un po' più lentamente. Presumo che dei detriti si siano accumulati nella parte a gomito dello scarico. Penso sia corretto svitare i due particolari segnati nella foto, con le frecce. Sarebbe corretto? Dovrei osservare qualche accorgimento? La cosa non dovrebbe essere difficile, ma sarebbe la prima volta che lo faccio. Grazie.
Allegati
IMG_20210319_175614.jpg
IMG_20210319_175614.jpg (104.72 KiB) Visto 110 volte

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1738
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Re: Verifica scarico lavello cucina

Messaggioda livio@ » ven 19 mar 2021 6:34 pm

Non è assolutamente difficile e per tutti c'è stata una prima volta.
L'importante è che manovri con attenzione.
Poni una bacinella per terra perché un po' di acqua sicuramente potra cadere.
ciao, livio

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 7111
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Verifica scarico lavello cucina

Messaggioda giovanni » ven 19 mar 2021 8:28 pm

Intanto, dato che ci sei, farebbe comodo avere anche una foto dove si veda lo scarico a muro. Poi, solo per curiosità: quanti elettrodomestici ci scaricano sotto il lavello?
Comunque, prima di cominciare a smontare, fai anche questa prova: tappi il lavello, lo fai riempire fino al troppo pieno, poi levi i tappo e guardi che succede: se il tubo di scarico ha una lieve ostruzione da qualche parte vedrai il tempo di svuotamento molto più lungo. Poi fai altre due prove:
1) a lavandino stappato e dopo almeno 5 minuti che non hai aperto l'acqua, la apri al massimo e misuri il tempo che l'acqua comincia a andare via male.
2) stessa operazione ma con l'acqua aperta al minimo, tipo con un flusso solo 1/4 di prima e rifai il conteggio di quanto tempo dopo l'acqua comincia a scendere male.
La prima prova ti dirà (in base al volume di acqua che è scesa libera) a quale distanza dal lavello è l'ostruzione; mentre la seconda prova ti dirà il tipo di ostruzione. Difatti, nell'ipotesi che l'ostruzione non superi la metà della sezione del tubo e la quantità di acqua ce la faccia a passare in questo spazio ridotto, l'acqua continuerà a scendere libera senza riempire mai il tubo e quindi ristagnare sul lavello.

I base ai risultati di queste prove potremo stabilire, perciò, il punto e la gravità dell'ostruzione... ma io dubito che l'occlusione sia subito nel sifone sotto al lavello. Mentre è più facile ipotizzare che l'ostruzione sia sul sifone del pozzetto a terra... oppure (se la pendenza del tu scarico a muro è molto poca) che l'ostruzione sia nel tuo appartamento.

Però, per non fare solo supposizioni, dovresti dare maggiori informazioni. Vedi:
- condominio o casa unifamiliare?
- quanti piani ha la casa e a quel stai tu?
- quanto tempo è che non viene/vengono puliti i pozzetti a terra?
- nel caso di condominio sai per caso se altri lamentano il tuo solito problema?

Detto tutto questo, nessuno ti vieta di smontare il sifone sotto al lavello: allenti le due ghiere dove hai fatto la freccia e sfili il sifone. Se c'è qualcosa
lo pulisci e poi lo reinserisci col procedimento inverso. Tempo massimo dell'operazione 5 minuti, anche per chi non l'ha mai fatto. : Wink :
Nessuna buona azione resta impunita
Clare Boothe Luce

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1738
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Re: Verifica scarico lavello cucina

Messaggioda livio@ » ven 19 mar 2021 11:58 pm

@giovanni
: Groupwave : : Groupwave :
ciao, livio

ciccio137
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 22 mag 2020 5:52 am

Re: Verifica scarico lavello cucina

Messaggioda ciccio137 » sab 20 mar 2021 10:29 am

Ringrazio Innanzi tutto Giovanni per la dettagliata procedura consigliatami. Ovviamente ho preferito fare prima la cosa per me più semplice, staccare cioè il gomito dello scarico nei punti segnati con le frecce e ho verificato che c'era un accumulo abbastanza solidificato di detriti che ostacolava il deflusso. Quindi problema risolto.


Torna a “IDRAULICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 17 ospiti