Prevenzione pericolo allagamento

Se avete un problema di idraulica questo è il posto giusto per cercare una soluzione

Moderatore: dalmos

ciccio137
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 22 mag 2020 5:52 am

Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda ciccio137 » mer 21 apr 2021 9:37 pm

Buona serata a tutti.
Ho un piccolo bilocale inserito in un residence di qualche centinaio di appartamenti similari, tutti abitati nel solo periodo estivo.
Per sfortuna quello di mia proprietà dispone di un piccolo cortile dotato di un pozzetto munito di griglia, destinato alla raccolta e al deflusso dell'acqua piovana e facente parte di una rete che collega gli altri pozzetti.
Purtroppo spesso accade che, per accumulo delle foglie autunnali o peggio, perché detto pozzetto si intasa a causa dei detriti vari che vi si riversano con le piogge, durante il periodo autunno-inverno, detto pozzetto si intasa determinando l'allagamento del cortile e il pericolo che l'acqua piovana non raccolta, penetri all'interno del mio appartamento, attraverso l'infisso che permette l'uscita verso il cortile , ovviamente non a tenuta stagna, e che ha una soglia alta qualche centimetro.
Finora mi è andata sempre bene, anche perché, prima di partire, ho sempre provveduto ad effettuare una pulizia in modo tale che il deflusso dell'acqua possa avvenire regolarmente, ma prima o poi l'irreparabile potrebbe accadere.
Per la verità avrei pensato ad una possibile soluzione, non so quanto fattibile e soprattutto, efficace, ma per il momento non vorrei proporla, per non influenzare gli amici del Forum, a cui chiedo, gentilmente, qualche loro idea al fine di risolvere il problema.
Grazie per i consigli che vorrete fornirmi.

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 7111
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda giovanni » gio 22 apr 2021 12:51 am

Visto che non puoi impedire al pozzetto di intasarsi, non ti rimane altro da fare che alzare ancora la soglia. Se questo non bastasse, occorre mettere fra le due pareti una paratia stagna... tipo come fanno a Venezia per intendersi.
Ultima alternativa è quella di farci un altro pozzetto con una pompa ad immersione e un galleggiante: quando l'acqua supera un dato livello la pompa parte e fa scaricare l'acqua fuori dal cortile. Se poi non puoi farla scaricare furi dal cortile, ci metti un tubo che va a scaricare a valle del pozzetto che si intasa. Per certi dettagli però devi vedere te secondo la situazione. Magari vedere anche come hanno risolto gli altri; ammesso che il problema non sia solo tuo.
Nessuna buona azione resta impunita
Clare Boothe Luce

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6959
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda Capitan Farloc » gio 22 apr 2021 9:19 am

Una gabbia fatta con rete metallica da lasciare sulla grata quando non ci sei in modo da evitare che le foglie intasino lo scarico?
Luciano

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1738
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda livio@ » gio 22 apr 2021 10:51 am

Mi sembra di avder capito che non è tanto la paura che il tuo pozzetto si possa intasare quanto che lo si possano gli altri collegati in serie.
Beh, più di sensibilizzare i condomini nei quali terreni si trovano i pozzetti non puoi fare, oppure, come consigliato da Giovanni, altro pozzetto con pompa per lo svuotamento.
ciao, livio

ciccio137
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 22 mag 2020 5:52 am

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda ciccio137 » gio 22 apr 2021 11:55 am

Grazie a tutti per le risposte.
Per quanto riguarda la grata metallica, ho già provato, ma peggiora la situazione in quanto le foglie, invece di passare attraverso le fessure della griglia, per poi alla lunga intasare il pozzetto, si ammassano sulla grata, formando una sorta di tappo che impedisce alla pioggia di defluire.
In alternativa, avrei pensato, come suggerito, ad una sorta di paratoia, da posizionare davanti alla porta, lato cortile. Penso però che dovrebbe essere amovibile, altrimenti sarebbe fastidioso doverla sempre scavalcare. Penserei di realizzarla in metallo e sagomarla opportunamente, in modo che aderisca bene sia al pavimento del cortile che ai due lati della porta. Per il fissaggio, dato che dev'essere amovibile, penserei di usare una buona dose di silicone, possibilmente un tipo che garantisca la tenuta, ma che non sia troppo difficile da togliere, quando arrivo.
Ovviamente, accetto volentieri suggerimenti per migliorare o modificare l'idea.

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 7111
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda giovanni » gio 22 apr 2021 1:43 pm

Riguardo alla paratia non penso che il silicone sia una soluzione molto pratica... meglio una guarnizione.
Un paio di anni fa ne studiai una per un mio amico al mare e era composta da un telaio fatto a U in acc. inox, tassellato alle pareti e al pavimento e dove dentro alloggiava la paratia. La tenuta veniva assicurata da una serie di pomelli che spingevano la paratia sull'ala interna della U: due spingevano le parti verticali laterali, 2 spingevano sulla parte al pavimento e altri due spingevano la paratia verso il basso. Quest'ultimi due erano avvitati in due piattine removibili avvitare alla sommità delle due U verticali: nel momento che la paratia andava levata si allentavano tutti i pomelli, si toglievano le due piastrine per il bloccaggio verticale e quella poteva venire sfilata.
Purtroppo rimane fisso all'ingresso questo telaio... ma volendo la parte orizzontale a terra potrebbe anche non essere messa; magari basta anche una piattina giusto per permettere alla guarnizione di poggiare in una zona piana e liscia. Questo come bozza di principio... poi il progetto va visto meglio nel dettaglio.
Però le scelte da fare sono diverse: questa paratia la comperi già fatta, te la fai costruire da un fabbro, oppure la vuoi fare da solo? Per le due prime ipotesi, ci pensano gli altri e sei a posto; i discorso può continuare, invece, se decidi di arrangiarti da solo.
Ma a parte la paratia, ci sarebbe ancora un alternativa (non so quanto fattibile) che però ti risolverebbe tutti i problemi senza sbatterti più di tanto: fare un canaletta (a cielo aperto) sul cortile e far scaricare l'acqua all'esterno. Questa di sicuro sarebbe il massimo... ma bisogna vedere se ce la vuoi/puoi fare e se te la fanno fare gli atri condomini. Poi è sottinteso che la strada sia ad un livello inferiore del cortile... altrimenti sei fregato. :)
Nessuna buona azione resta impunita
Clare Boothe Luce

ciccio137
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 22 mag 2020 5:52 am

Re: Prevenzione pericolo allagamento

Messaggioda ciccio137 » gio 22 apr 2021 9:30 pm

Purtroppo l'alternativa della canaletta non è fattibile, perché il mio cortile è contornato da quelli delle altre proprietà, ed è ovvio che non mi verrebbe permesso di scavare nessuna canaletta.
La soluzione più fattibile rimane perciò la paratoia, che farei fare da un fabbro, sperando che sia capace anche di consigliarmi il modo più efficace e pratico per fissarla, in alternativa al silicone che è una mia idea.
Grazie ancora a tutti.


Torna a “IDRAULICA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti