Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Il forum per risolvere tutti i problemi dell'impianto elettrico e non solo

Moderatori: dalmos, isex

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » dom 17 feb 2019 9:28 am

Nel nostro condominio (30 appartamenti) di queste lampadine spia ne abbiamo in grande quantità. Quindi, se facciamo un po di conti, 30 lampadine per 3W ciascuna fanno in fondo all'anno circa 790 kwh consumate, pari ad una cifra di circa 200€. Direte, cosa vuoi che sia questa cifra divisa per 30?
Ma non è tanto, e solo, un fatto economico ma di principio: indipendentemente dal costo, qual'è la logica di tenere accese queste lampadine anche di giorno con il sole? Poi c'è anche il problema che più stanno accese e meno durano. Quindi alla cifra ci andrebbe aggiunta anche quella del costo maggiore della spesa "lampadine" con l'aggiunta del costo maggiore dell'elettricista che le deve cambiare.
Quindi per volere rimanere sul lato economico, i 200€ iniziali possono salire e superare anche i 300€.
Stando così le cose, non sarebbe più logico/corretto far accendere le spie ai campanelli tramite un crepuscolare? Oppure mettere queste luci direttamente sotto il crepuscolare che fa accendere tutte le luci esterne? Certo sarebbe meglio che che ogni pulsantiera fosse indipendente dal crepuscolare generale... difatti può capitare che quella sia in penombra e ci faccia buio prima...
Che ne pensate?
Ah, ultima domanda: visto che l'alimentazione ai campanelli è di 12V e le lampade sono a 24V, quest'ultime consumano di più o di meno?
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6437
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda Capitan Farloc » dom 17 feb 2019 3:01 pm

Ma stiamo parlando dei campanelli di ingresso?
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » dom 17 feb 2019 7:00 pm

Si si, quelli.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6437
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda Capitan Farloc » lun 18 feb 2019 8:30 am

Sei certo che l'alimentazione delle spie sia centralizzata?
Secondo me ogni luce di ogni campanello è alimentata dall'impianto dell'appartamento, in questo caso sarebbe impossibile utilizzare un crepuscolare unico per tutti i campanelli.
A proposito, per l'altra domanda che facevi, che tipo di lampade sono utilizzate? La potenza di 3W e la tensione di 24V l'hai letta sopra?
Luciano

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11768
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda mariobrossh » lun 18 feb 2019 9:05 am

Capitan Farloc ha scritto:Sei certo che l'alimentazione delle spie sia centralizzata?
Secondo me ogni luce di ogni campanello è alimentata dall'impianto dell'appartamento, in questo caso sarebbe impossibile utilizzare un crepuscolare unico per tutti i campanelli.
A proposito, per l'altra domanda che facevi, che tipo di lampade sono utilizzate? La potenza di 3W e la tensione di 24V l'hai letta sopra?


: Thumbup :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » lun 18 feb 2019 10:11 am

Capitan Farloc ha scritto:Sei certo che l'alimentazione delle spie sia centralizzata?
Secondo me ogni luce di ogni campanello è alimentata dall'impianto dell'appartamento, in questo caso sarebbe impossibile utilizzare un crepuscolare unico per tutti i campanelli.

Siamo 30 e ci dovrebbere 30 trasformatori da 230 a 12V. In casa mia non c'è e presumo neanche dalle altre parti. In compenso l'alimentatore dei citofoni che danno sia 8V sia 12V , ce n'è uno unico nel quadro generale.

A proposito, per l'altra domanda che facevi, che tipo di lampade sono utilizzate? La potenza di 3W e la tensione di 24V l'hai letta sopra?


Si, l'ho letta sopra la lampadina a siluro. In effetti dovrebbe essere a 12V... ma presumo che l'abbiano messe da 24 per farle durare di più.
Però, come detto all'inizio, non so se in queste condizioni consumano di più o di meno. Per adesso l'unico dato certo è che sottoalimentandole
aumenta la loro durata. Se poi consumassero anche la metà saremmo al top... ma sarebbe chiedere troppo. Quindi io credo che, o il
consumo rimane invariato, oppure consumano il doppio... In quest'ultimo caso, però, sarebbe finito lo scopo di metterle a 24V; perché la maggiore durata sarebbe inficiata dal maggiore consumo di energia.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
roby
Messaggi: 2314
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda roby » lun 18 feb 2019 11:35 am

giovanni ha scritto:
Capitan Farloc ha scritto:Sei certo che l'alimentazione delle spie sia centralizzata?
Secondo me ogni luce di ogni campanello è alimentata dall'impianto dell'appartamento, in questo caso sarebbe impossibile utilizzare un crepuscolare unico per tutti i campanelli.

Siamo 30 e ci dovrebbere 30 trasformatori da 230 a 12V. In casa mia non c'è e presumo neanche dalle altre parti. In compenso l'alimentatore dei citofoni che danno sia 8V sia 12V , ce n'è uno unico nel quadro generale.

A proposito, per l'altra domanda che facevi, che tipo di lampade sono utilizzate? La potenza di 3W e la tensione di 24V l'hai letta sopra?


Si, l'ho letta sopra la lampadina a siluro. In effetti dovrebbe essere a 12V... ma presumo che l'abbiano messe da 24 per farle durare di più.
Però, come detto all'inizio, non so se in queste condizioni consumano di più o di meno. Per adesso l'unico dato certo è che sottoalimentandole
aumenta la loro durata. Se poi consumassero anche la metà saremmo al top... ma sarebbe chiedere troppo. Quindi io credo che, o il
consumo rimane invariato, oppure consumano il doppio... In quest'ultimo caso, però, sarebbe finito lo scopo di metterle a 24V; perché la maggiore durata sarebbe inficiata dal maggiore consumo di energia.


Quindi stiamo parlando dei citofoni e non dei campanelli all'ingresso di ogni singolo appartamento. Le lampadine possono essere a 24 Volt poichè alcuni citofoni funzionano a questa tensione; volendo si possono sostituire con delle lampadine led molto economiche che consumano il 10% di quelle a filamento.

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » lun 18 feb 2019 3:24 pm

@roby
Ho dato un'occhiata in giro, ma delle lampade a led a siluro D.6 lunghe 36mm non le ho ancora trovate.
Poi vorrei approfittare dell'argomento per chiedere dei chiarimenti su questo impianto citofonico.
Ho fatto alcune foto del quadro con tutte le apparecchiature inerenti ai citofoni... spero che possano servire
a raccapezzarcisi:
Immagine
Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

L'ultimo foto in basso riguarda un trasformatore che, se non ricordo male, ce lo mise l'elettricista molti anni fa
quando venne installata una striscia a led su un totem dei citofoni, per illuminare le scale di accesso al cancello.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6437
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda Capitan Farloc » lun 18 feb 2019 8:57 pm

Ok, non avevo ancora capito che si trattava di pulsantiere esterne dei citofoni...
Le lampade alimentate con una tensione inferiore assorbono una corrente inferiore.
Essendo il filamento di una lampadina ad incandescenza una resistenza il calcolo è semplice:
I = V/R quindi dimezzando la tensione in via teorica dimezzi l'assorbimento (in via teorica perché la resistenza cambia con il variare della temperatura del filamento, ma con una discreta approssimazione direi che si possa considerare la metà).
La potenza erogata dalla lampadina diventa però di un quarto perché oltre all'assorbimento abbiamo dimezzato anche la tensione, quindi dai 3 Watt dovremmo arrivare a circa 0,75 Watt.
Hai una foto di una delle lampadine?
Tanto per capire cosa si può fare con i led, se c'è qualche compatibile o simile.
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » mar 19 feb 2019 12:52 am

Poi metto anche la foto della lampada a siluro; per adesso le misure sono diametro 6mm x 36 mm di lunghezza. E, almeno io, led di queste misure non ne ho trovate.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6437
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda Capitan Farloc » mar 19 feb 2019 8:16 am

giovanni ha scritto:...per adesso le misure sono diametro 6mm x 36 mm di lunghezza...

Che attacco hanno? Vite? Baionetta?
Luciano

Avatar utente
roby
Messaggi: 2314
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda roby » mar 19 feb 2019 9:00 am

Capitan Farloc ha scritto:
giovanni ha scritto:...per adesso le misure sono diametro 6mm x 36 mm di lunghezza...

Che attacco hanno? Vite? Baionetta?


Sta dicendo che sono a siluro. Possono andare bene queste:

https://www.amazon.it/Blackr-10-pezzi-l ... iluro&th=1

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » mar 19 feb 2019 8:39 pm

Come lunghezza ci siamo, ma come diametro no. Nel gruppo fonico esterno, ci va solo il D.6.
La lampada è questa.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6437
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda Capitan Farloc » mer 20 feb 2019 8:07 am

Comunque tornando alla domanda iniziale, un crepuscolare in questo caso puoi metterlo.
Valuta tu se può avere un senso e quanto possa essere il risparmio effettivo.
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5527
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Parliamo di spie campanelli sempre accese?

Messaggioda giovanni » mer 20 feb 2019 8:32 am

Se i conti che hai fatto prima tornano e, alla fine, la potenza della lampadina passa da 3W a 0.75W, a questo punto anche se rimane valida,
in linea di principio, l'ipotesi di evitare lo spreco delle luci accese di giorno, nella pratica il gioco non vale la candela e tanto vale lasciare tutto com'è. :)
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)


Torna a “ELETTRICITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite