Il mistero della batteria non ricaricabile che non c'è

Il forum per risolvere tutti i problemi dell'impianto elettrico e non solo

Moderatori: dalmos, isex

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5627
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Il mistero della batteria non ricaricabile che non c'è

Messaggioda giovanni » gio 28 feb 2019 10:18 am

Ho un apparecchio per l'aerosol ad ultrasuoni, che viene fornito con batteria non ricaricabile e quella ricaricabile è opzional.
La cosa strana è che nella batteria non ricaricabile di corredo, c'è la spina per inserire il jack del trasformatore. In pratica
le due batterie, di corredo e opzional, sono identiche. Allora la domanda sorge spontanea: cosa c'è dentro quella che definiscono
batteria non ricaricabile e a cui va attaccato sempre il trasformatore? L'unica spiegazione che mi viene in mente è che gli involucri sono
identici, ma quello dove dovrebbe essere alloggiata la batteria non ricaricabile è vuoto, e la presa fa capo direttamente ai contatti di uscita.
In pratica la batteria non c'è.
Voi ci vedete altre spiegazioni? Ecco l'immagine del frontespizio:
Immagine

La domanda è sempre la solita: perché hanno definito chiaramente "batteria non ricaricabile" una batteria che non c'è? :o :shock: :?
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
roby
Messaggi: 2338
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Il mistero della batteria non ricaricabile che non c'è

Messaggioda roby » gio 28 feb 2019 10:31 am

Secondo me con "batteria non ricaricabile" hanno chiamato un accessorio che serve semplicemente a dare continuità all'alimentatore. Diciamo che è un nome fuorviante, anche perchè se metti in carica una batteria del genere esplode dopo meno di un minuto.

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5627
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Il mistero della batteria non ricaricabile che non c'è

Messaggioda giovanni » gio 28 feb 2019 1:25 pm

Era come immaginavo anche io: l'involucro è esteticamente identico all'altro (ricaricabile) ma è solo un guscio vuoto. Praticamente dalla presa partono partono due fili e vanno ai contatti esterni... che sono identici agli altri. Rimane la domanda del perché l'abbiano chiamata "batteria non ricaricabile" :o
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)


Torna a “ELETTRICITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron