Regolare alimentatore per striscia LED

Il forum per risolvere tutti i problemi dell'impianto elettrico e non solo

Moderatori: dalmos, isex

Giallu
Messaggi: 22
Iscritto il: sab 20 giu 2020 11:04 pm

Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Giallu » sab 11 lug 2020 1:54 am

ciao a tutti, ho necessità di fare una lampada a led per il mio acquario (non badate alla permeabilità perchè già so che dovrò isolare tutto non essendo IP)

ho preso una striscia a LED da 24V 24W per metro. ho già in casa un alimentatore come quello in foto da 150W e 24V che utilizzerò per questo lavoro (decisamente sovradimensionato ma non credo sia un problema). comprerò una piattina di alluminio con retro lamellato per dissipare il caldo e davanti metterò del plexiglass per isolare l'umidità.

la mia idea è questa: la lampada che farò sarà composta da 3 strisce da 46cm una vicina all'altra, quindi circa 1 metro e mezzo per un totale di 35/36W (Che è il wattaggio che mi serve per l'acquario)
non so però se mi conviene fare 3 strisce senza chiudere il circolo di luce coi fili dall'altro capo oppure fare 4 file (quindi sforare a 48W) riuscendo quindi a tornare indietro e collegarlo all'alimentatore e poi usare la vitina laterale di aggiustamento V per abbassare il tutto e portarlo a 36W circa (si può fare questa cosa?), ho sentito che aggiustando il voltaggio si lasciano anche le strisce un po piu fresche e questo non mi dispiacerebbe...
Oppure il voltaggio non inficia sui Watt e quindi devo per forza fare 3 strisce per avere 36??

è giusto quello che sto dicendo o mi manca qualche dettaglio?
grazie

Immagine

Red Max
Messaggi: 1138
Iscritto il: lun 17 dic 2012 10:43 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Red Max » sab 11 lug 2020 10:01 am

se alimenti la prima con il + e il - e poi da quella vai alla seconda ecc... in ogni caso si accendono cioè non serve chiudere il cerchio tornando all'alimentatore.
Più che altro ti converrebbe prendere delle barre già pronte e sigillate, per capirci quelle in alluminio con il mini interruttore.
Quelle hanno i led ad alta luminosità e con tre i pesci li arrostisci...
Cioè con una lampada a led da 20W ci illumini una stanza, metterne 30 o 40 in un acquario non è eccessivo?
https://www.aliexpress.com/item/32621908508.html

Giallu
Messaggi: 22
Iscritto il: sab 20 giu 2020 11:04 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Giallu » sab 11 lug 2020 10:49 am

Red Max ha scritto:se alimenti la prima con il + e il - e poi da quella vai alla seconda ecc... in ogni caso si accendono cioè non serve chiudere il cerchio tornando all'alimentatore.
Più che altro ti converrebbe prendere delle barre già pronte e sigillate, per capirci quelle in alluminio con il mini interruttore.
Quelle hanno i led ad alta luminosità e con tre i pesci li arrostisci...
Cioè con una lampada a led da 20W ci illumini una stanza, metterne 30 o 40 in un acquario non è eccessivo?
https://www.aliexpress.com/item/32621908508.html

Su amazon non ne ho trovate quel tipo di barre isolate, come si chiamano esattamente che le cerco su amazon? riusciresti ad indicarmele per favore? (il sito che mi hai inviato di aliexpress non mi da nessuna info)
si lo so che sarebbe molta luce ma mi serve per le piante a crescita rapida (mi servono 0.5W per litro, la vasca è 80L quindi è giusto come wattaggio)
piu che altro chiedevo se la vitina dell'aggiustatore di V, lo mettessi al minimo, mi darebbe meno W o no?

Red Max
Messaggi: 1138
Iscritto il: lun 17 dic 2012 10:43 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Red Max » sab 11 lug 2020 1:44 pm

no quella vitina meglio non toccarla serve per una eventuale regolazione di precisione.
I dispositivi elettrici sono classificati anche per la resistenza all'acqua quindi cerca uno con un indice di protezione IP adeguato
purtroppo non si può variare la luminosità dei led modificando la tensione di alimentazione perchè al di sotto di una certa soglia non si accendono.
Se hai un alimentatore da 24 puoi collegare due barre da 12V in serie, magari con questa tensione hai più scelta tra vari modelli
Immagine

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6725
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Capitan Farloc » dom 12 lug 2020 5:04 pm

Giallu ha scritto:...si lo so che sarebbe molta luce ma mi serve per le piante a crescita rapida (mi servono 0.5W per litro, la vasca è 80L quindi è giusto come wattaggio)...

Fermo restando che non è necessario mettere le strisce led una di seguito all'altra, una volta divise queste possono essere messe anche in parallelo, ma ho un dubbio su quanto hai scritto... si parla specificatamente di illuminazione led, 0,5W per litro?
Il dubbio mi viene perchè la potenza assorbita non è un indicatore assoluto ne della potenza luminosa emessa ne della quantità di calore erogata.
Luciano

Giallu
Messaggi: 22
Iscritto il: sab 20 giu 2020 11:04 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Giallu » dom 12 lug 2020 8:30 pm

si ma il Wattaggio non è importante (dipende da che piante ci sono e il W/L varia anche per quello ma entrarei nel mondo acquariofilo), l'importante è la barra a led, allora ok non toccherò la vitina e farò la strisciata di LED giusta per la potenza che mi serve.
La protezione IP so che sarebbe utile, però l'alimentatore lo terrò al chiuso nel mobiletto sotto al riparo dall'acqua mentre la barra la isolerò con plexiglass e silicone e i contatti li isolo con le fascette termorestringenti, dovrebbe bastare.
Grazie a tutti per i consigli, proverò a farla :)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6725
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Capitan Farloc » lun 13 lug 2020 5:40 pm

Si, non voglio certo entrare nel mondo acquariofilo : Chessygrin : , quello che mi preme capire è se si parla esplicitamente di Watt/Litro per quanto riguarda le strisce di LED, perchè un indicazione Watt/Litro per illuminazioni diverse (fluorescenti, neon, incandescenza, alogene...) che hanno rendimenti totalmente diversi, non avrebbe senso in quanto ognuna produrrebbe una diversa quantità di luce e di calore.
Luciano

Giallu
Messaggi: 22
Iscritto il: sab 20 giu 2020 11:04 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Giallu » lun 13 lug 2020 10:03 pm

Capitan Farloc ha scritto:Si, non voglio certo entrare nel mondo acquariofilo : Chessygrin : , quello che mi preme capire è se si parla esplicitamente di Watt/Litro per quanto riguarda le strisce di LED, perchè un indicazione Watt/Litro per illuminazioni diverse (fluorescenti, neon, incandescenza, alogene...) che hanno rendimenti totalmente diversi, non avrebbe senso in quanto ognuna produrrebbe una diversa quantità di luce e di calore.

Si parla piu specificatamente di Lumen, che però sono abbastanza legati ai W

Avatar utente
roby
Messaggi: 2605
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda roby » lun 13 lug 2020 11:26 pm

Giallu ha scritto:...
Si parla piu specificatamente di Lumen, che però sono abbastanza legati ai W


Non è così, puoi trovare strisce led della stessa potenza ma con lumen diversi e di parecchio; per esempio ho sottomano due lampadine led ikea comprate in anni diversi: una rende 63 Lm/W e l'altra 91.

Giallu
Messaggi: 22
Iscritto il: sab 20 giu 2020 11:04 pm

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Giallu » mar 14 lug 2020 11:09 am

si ok questo senza dubbio, la mia domanda iniziale però era un'altra... grazie comunque

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6725
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Regolare alimentatore per striscia LED

Messaggioda Capitan Farloc » gio 16 lug 2020 8:22 am

La risposta alla domanda iniziale (secondo me) è:
Visto che nessuno può dare un rapporto diretto tra lumen e potenza assorbita alla diminuzione della tensione (quello che ti danno se c'è è ovviamente valido solo alla tensione indicata) ti conviene mettere tre strisce, in serie lasciando aperta l'ultima o in parallelo lasciandole aperte tutte e tre, tanto non cambia nulla.
Se poi l'indicazione ti parla invece di 35 lumen (e non 35 Watt) allora stai sbagliando tutto e rischi di lessare le tue piantine dell'acquario.
E' solo questa la ragione per cui stiamo cercando di capire con più precisione cosa c'è scritto sulle indicazioni che stai seguendo.
Un saluto
Luciano


Torna a “ELETTRICITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti