Pagina 1 di 1

Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: dom 19 lug 2020 6:07 pm
da unorosso
Ho un magazzino fornito di corrente elettrica , a poca distanza un terreno con capanno nel quale vorrei portare la corrente elettrica , l'unico problema è che il cavo dovrebbe passare ( interrato oppure sospeso ) in un terreno del mio vicino per circa un metro e mezzo ma il vicino non me lo consente e non ho altri modi per raggiungere la mia proprietà . Fatto salvo che il codice civile lo consentirebbe con opportuni accorgimenti voglio evitare discussioni.
L'unica "struttura " che unisce il mio magazzino alla mia proprietà è un tubo di grondaia di mia proprietà , a questo punto ho pensato di far passare il cavo elettrico dentro il tubo di grondaia ,è possibile fare ciò tenendo conto che se il cavo si bagna lo fa occasionalmente solo in caso di pioggia? Grazie : Blink :

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: dom 19 lug 2020 11:38 pm
da giovanni
Di certo un cavo sulla grondaia non sarebbe a norma... ma visto che sei sulla tua proprietà, con un cavo a doppio isolamento a livello di sicurezza non dovresti avere problemi .

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: lun 20 lug 2020 7:44 am
da plcet
anche io credo che se rimani nella tua proprietà il filo puoi farlo passare....forse unica cosa che ti consiglierei è di inserire il filo in un corrugato da traccia, in modo da aumentarne la durata aumentando anche l' isolamento, anche perchè....faccia più danno il sole che la pioggia ;)
PS: alle estremità del corrugato riempi con del silicone in modo di evitare l' effetto serbatoio

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: lun 20 lug 2020 5:30 pm
da livio@
plcet ha scritto: ti consiglierei è di inserire il filo in un corrugato da traccia, in modo da aumentarne la durata aumentando anche l' isolamento, anche perchè....faccia più danno il sole che la pioggia ;)
PS: alle estremità del corrugato riempi con del silicone in modo di evitare l' effetto serbatoio

: Thumbup :

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: lun 20 lug 2020 6:36 pm
da unorosso
plcet ha scritto:anche io credo che se rimani nella tua proprietà il filo puoi farlo passare....forse unica cosa che ti consiglierei è di inserire il filo in un corrugato da traccia, in modo da aumentarne la durata aumentando anche l' isolamento, anche perchè....faccia più danno il sole che la pioggia ;)
PS: alle estremità del corrugato riempi con del silicone in modo di evitare l' effetto serbatoio


Voglio sottolineare e precisare : il cavo non passa in una grondaia ma nel tubo di scarico della grondaia quindi il problema sole non esiste , il corrugato era già in programma ma anche se non lo sigillo il problema non esisterebbe.. credo.. poichè parte dall'interno di un locale e finisce nei pressi di una scatola di derivazione per esterni considerando anche che il tubo della grondaia ( di conseguenza il corrugato ) ha una forte pendenza , infatti segue un dirupo , eventuale acqua si scaricherebbe.Grazie per il sostegno : Smile :

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: lun 20 lug 2020 10:27 pm
da roby
unorosso ha scritto:
plcet ha scritto:anche io credo che se rimani nella tua proprietà il filo puoi farlo passare....forse unica cosa che ti consiglierei è di inserire il filo in un corrugato da traccia, in modo da aumentarne la durata aumentando anche l' isolamento, anche perchè....faccia più danno il sole che la pioggia ;)
PS: alle estremità del corrugato riempi con del silicone in modo di evitare l' effetto serbatoio


Voglio sottolineare e precisare : il cavo non passa in una grondaia ma nel tubo di scarico della grondaia quindi il problema sole non esiste , il corrugato era già in programma ma anche se non lo sigillo il problema non esisterebbe.. credo.. poichè parte dall'interno di un locale e finisce nei pressi di una scatola di derivazione per esterni considerando anche che il tubo della grondaia ( di conseguenza il corrugato ) ha una forte pendenza , infatti segue un dirupo , eventuale acqua si scaricherebbe.Grazie per il sostegno : Smile :


Non usare il corrugato classico, ma la guaina spiralata (diflex) e al suo interno un cavo tripolare fror. Se la distanza non è eccessiva puoi usare un cavo 2,5mmq x 3.

Re: Passaggio cavo nella grondaia

Inviato: mar 21 lug 2020 7:48 am
da plcet
roby ha scritto:Non usare il corrugato classico, ma la guaina spiralata (diflex) e al suo interno un cavo tripolare fror. Se la distanza non è eccessiva puoi usare un cavo 2,5mmq x 3.


considera che io ho il tuo stesso problema, però diciamo che mi sono fatto una prolunga di 100 metri abbondanti e con un tripolare da 2.5 riesco a far funzionare bene gli elettroutensili...altra cosa importante, se pensi di impiegare una prolunga con multipresa, falla tu con la stessa sezione di filo, io ne avevo una comprata e le macchine non giravano :D