Caldaia JUNKERS ..morta?

Il tuo elettrodomestico ha smesso di funzionare e cerchi qualche consiglio utile per la riparazione? Entra nel forum e cerca la soluzione

Moderatore: dalmos

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 7030
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda giovanni » dom 14 mar 2021 8:10 pm

Lupo83 ha scritto:ho la vecchia scheda a cui avevo cambiato propio il grosso condensatore elettrolitico perché si vedeva che era gonfio, ma mettendola, non funziona lo scaldacqua : Cry :


Vuoi dire che non scalda i sanitari ma va il riscaldamento? Se fosse così e il difetto di ora non lo fa più è la riprova che dipende dalla scheda. :)
Comunque, hai cambiato il condensatore, ma magari c'era anche qualche altro componente andato... purtroppo, per ripararla, lì ci vuole un elettronico per forza. Non hai nessun amico elettronico? Poi, mi pare che in rete ci sia anche chi le ripara queste schede... però te ne serve almeno una buona per poter usare la caldaia e avere il tempo necessario per farti riparare la vecchia. Quindi se è la scheda, ora non hai altra scelta che prenderla nuova.
Però, la domanda sorge spontanea: visto che ce l'avevi una guasta, perché non l'hai fatta riparare quando avevi tempo? : Fuck You :
Nessuna buona azione resta impunita
Clare Boothe Luce

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » dom 14 mar 2021 8:13 pm

Vuoi dire che non scalda i sanitari ma va il riscaldamento?


serve solo per i sanitari,non ho riscaldamento(termosifoni,ecc)

Però, la domanda sorge spontanea: visto che ce l'avevi una guasta, perché non l'hai fatta riparare quando avevi tempo?


perchè avevo cambiato il condensatore e pensavo andasse bene,senza provarla :roll: purtroppo ho sbagliato
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 6010
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda dalmos » dom 14 mar 2021 8:35 pm

Scusa , ma a riposo il pressostato risulta chiuso o aperto ?
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » dom 14 mar 2021 8:37 pm

Scusa , ma a riposo il pressostato risulta chiuso o aperto ?


e come lo vedo?i test con il multimetro erano i quel video :roll:
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 7030
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda giovanni » lun 15 mar 2021 12:15 am

Hai detto che soffiandoci senti il rumore dei contatti... quindi, da caldaia spenta e faston staccati, ci soffi e misuri con il tester se i contatti chiudono e aprono regolarmente. :)
Nessuna buona azione resta impunita
Clare Boothe Luce

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 1:11 pm

Hai detto che soffiandoci senti il rumore dei contatti... quindi, da caldaia spenta e faston staccati, ci soffi e misuri con il tester se i contatti chiudono e aprono regolarmente.


soffiandoci nel pressostato e mettendo il multimetro su 20k ohm,apre e chiude il contatto,quindi penso funzioni.Le candelette sembrano buone,la candeletta spia sembra buona,le sonde ntc sono state messe nuove...che rimane? :cry:
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 5:52 pm

ma cè un modo per far si che rimanga accessa per il tempo di una doccia?nel frattempo stò cercando in zona qualcuno che la sappi riparare(la vecchia scheda) :cry: :cry:
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 6010
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda dalmos » lun 15 mar 2021 6:04 pm

Controlla con la massima scala se tra l'elettrodo del rilevatore e la massa non vi sia dispersione .
Controlla che tra elettrodo rilevatore e scheda vi sia continuità .
Ultima prova
Stacca il rilevatore dal bruciatore , mettilo appeso da qualche parte che non sia collegato a terra .
recupera un accendino a gambo lungo ,
Accendi lo scaldino e quando si accende il bruciatore accendi l'accendino e investi l'elettrodo .
Se neanche rimane acceso , la scheda è andata .
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 6:11 pm

Controlla con la massima scala se tra l'elettrodo del rilevatore e la massa non vi sia dispersione .


quindi con il multimetro alla massima scala ohm devo vedere se cè dispersione tra l'elettodo rilevatore e la carcassa dello scaldabagno?

Controlla che tra elettrodo rilevatore e scheda vi sia continuità .


cioè devo vedere se arriva tensione all'elettrodo rilevatore?

Stacca il rilevatore dal bruciatore , mettilo appeso da qualche parte che non sia collegato a terra .


cioè tolgo letteralmente la candeletta dal bruciatore o posso staccare solo il connettore e lasciare la candeletta rilevatore sul bruciatore?
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 6010
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda dalmos » lun 15 mar 2021 6:21 pm

Lupo83 ha scritto:
Controlla con la massima scala se tra l'elettrodo del rilevatore e la massa non vi sia dispersione .


quindi con il multimetro alla massima scala ohm devo vedere se cè dispersione tra l'elettodo rilevatore e la carcassa dello scaldabagno?

(Si )

Controlla che tra elettrodo rilevatore e scheda vi sia continuità .


cioè devo vedere se arriva tensione all'elettrodo rilevatore?

No , se è isolato dalla scheda

Stacca il rilevatore dal bruciatore , mettilo appeso da qualche parte che non sia collegato a terra .


cioè tolgo letteralmente la candeletta dal bruciatore o posso staccare solo il connettore e lasciare la candeletta rilevatore sul bruciatore?


Poi che fai accendi sotto al cavo !!!!!!!!!!!!
Non ti capisco .
:roll:
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 6:31 pm

Poi che fai accendi sotto al cavo !!!!!!!!!!!!
Non ti capisco .


non ho capito io : Cry : che devo fare
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 6:35 pm

me lo puoi spiegare passo passo? :cry:

p.s.
hoo fatto lpultima prova,cioè ho tolto la candeletta dal bruciatore e messa in un posto che non toccasse con la carcassa o altro.Appena si è accesso il bruciatore,subito ho messo la fiamma dell'accendino sulla candeletta di rilevazione,ma niente da fare,si staccava e ripartiva lo stesso come prima.Le altre due prove,devo aprire per forza la plastica della scheda o sbaglio? :roll: :roll:
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 6010
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda dalmos » lun 15 mar 2021 6:45 pm

dalmos ha scritto:
Stacca il rilevatore solo dal lato del bruciatore ,

mettilo appeso da qualche parte dello scaldino che non sia metallico .

recupera un accendino a gambo lungo ,

Accendi lo scaldino e quando si accende il bruciatore accendi l'accendino sull'elettrodo .

Se neanche rimane acceso , la scheda è andata .


Io non so spiegartelo meglio , mi dispiace .
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2295
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda Lupo83 » lun 15 mar 2021 6:48 pm

Io non so spiegartelo meglio , mi dispiace .


questo l'ho fatto ti ho scritto,dico le altre due prove,dispersione e continuità.....devo aprire la scheda? :roll:
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 6010
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: Caldaia JUNKERS ..morta?

Messaggioda dalmos » lun 15 mar 2021 7:14 pm

dalmos ha scritto:Controlla con la massima scala se tra l'elettrodo del rilevatore e la massa non vi sia dispersione .

Scusa francesco , ma c'è la scheda tra queste due cose ? Elettrodo e massa !!!!!


Controlla che tra elettrodo rilevatore e scheda vi sia continuità .

E qui il cavo del rilevatore finisce in un punto della scheda nascosto ? Per cui devi aprire la scheda .!!?
Non mi pare .

.

Ma veramente scrivo indecifrabile ????? Mi stai facendo mettere in pensiero !
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde


Torna a “ELETTRODOMESTICI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti