Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Tutto ciò che riguarda il FaiDaTe ma non rientra nelle categorie precedenti
Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5655
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda giovanni » sab 04 mag 2019 6:08 pm

Sto facendo una indagine approfondita sul metodo migliore per cambiare la cinghia alla tapparella. Ho un vicino che mi ha chiesto se gli potevo fare questo lavoro a casa sua. Quando si lavora a casa nostra va tutto bene... se qualcosa va storto poco male, ma se sei in casa di altri non ti puoi permettere di sbagliare. E naturalmente neanche metterci due ore per un lavoro che richiede al massimo 15'.
A dire il vero di cinghie in casa mia ne ho cambiate molte, ma ho sempre improvvisato e non saprei stabilire delle regole certe, per un metodo infallibile.
In particolare per quanto riguarda l'avvolgitore in basso, non sarebbe male riuscire a cambiare la cinghia senza scaricare la molla.
Per curiosità mi sono visto tutti i video su youtube e i metodi sono diversi: chi inizia partendo con la tapparella giù, chi inizia con la tapparella tutta su.
Ma in tutti la molla dell'avvolgitore viene fatta scaricare completamente. Chiaramente, se voglio che la molla rimanga carica devo togliere l'avvolgitore dal muro quando la tapparella è tutta giù... quindi dovrei seguire la regola di iniziare con la tapparella tutta giù. Però, in questo caso, poi mi trovo a levare la cinghia dalla puleggia del rullo in alto quando è tutta avvolta e questo crea altri problemi. Del resto, però, così non ho il problema di dover lavorare in alto con il bisogno di bloccare la rotazione del rullo per impedire che la tapparella torni giù.
I commenti sono aperti. :)
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6475
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda Capitan Farloc » sab 04 mag 2019 6:20 pm

Perchè non scaricare la molla?
Conta i giri mentre la scarichi così sarai certo di ricaricarla allo stesso modo.
Personalmente lavoro con la serranda abbassata, lo trovo più prudente, come sostituisco io la corda della serranda lo puoi trovare quì:
https://www.ilsitodelfaidate.it/casa/sostituire_cinghia_serranda.htm
Il numero di giri per ricaricare la molla dovrebbe variare tra i 10/13 per una finestra e 15/18 per una porta-finestra (se non ricordo male)
Luciano

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda mariobrossh » sab 04 mag 2019 7:19 pm

anche io mando la persiana tutta su e la blocco con un grosso cacciavite, in questo modo
l'avvolgitore è vuoto ed è più facile togliere la vecchia cinghia, quindi infilo la
nuova cinghia nell'avvolgitore, gli faccio fare mezzo giro intorno e faccio il nodo,
abbasso la tapparella ed in questo modo sono sicuro della quantità di cinghia che
occorre tagliando qualche centimetro in più, a questo punto infilo la cinghia
nella mascherina della molla ed inizio a caricarla quando è carica blocco la cinghia ed il gioco è fatto
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5655
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda giovanni » dom 05 mag 2019 12:01 am

Il desiderio di lasciare carica la molla dell'avvolgitore deriva da una esperienza un po traumatica: l'ultima volta che l'ho scaricata mi è scappata e una parte sporgente sulla puleggia mi ha ferito alla mano. Non gravemente naturalmente, ma se non succedeva ero più contento. :lol:
Quindi, intendiamoci, nessun problema a far scaricare la molla... poi ora più che mai prenderei tutte le precauzioni del caso: giunti etc. etc., ma era solo per verificare se, effettivamente, tutta l'operazione può essere portata a buon fine ugualmente pur tenendo la molla caricata.
Proviamo a simulare i passaggi:
1 - far scendere la tapparella tutta giù. In questa condizione abbiamo la molla carica al massimo con la cinghia quasi tutta svolta dalla puleggia
2 - tirare fuori l'avvolgitore dal muro e accedere alla vite di bloccaggio
3 - bloccare la molla inserendo un cacciavite fra la puleggia e una staffa laterale (qualche foro a traverso avrebbe fatto comodo)
4 - allentare la vite e togliere la cinghia
4 - tirare la cinghia fino a tenere l''avvolgibile tutta sollevata e bloccarla in modo che non possa scendere da sola
5 - tagliare la cinghia da sotto il cassone e sfilarla dalla puleggia
6 - tagliare la nuova cinghia alla lunghezza della vecchia
7 - inserire la nuova cinghia sui rullini del cassone, farla passare dall'asola della puleggia e farci il nodo come nell'altra vecchia
8 - inserire l'altro capo della cinghia sulla borchia e sull'avvolgitore e bloccarla con la vite
9 - togliere il fermo alla molla, reinserire e stringere l'avvolgitore al muro e fare il test di prova funzionamento.
Se qualcosa non mi è sfuggito, questa dovrebbe essere la dimostrazione che si può effettuare l'operazione anche senza scaricare la molla dell'avvolgitore. :roll:
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda mariobrossh » dom 05 mag 2019 6:44 am

con la tapparella tutta su ti eviti un passaggio perché hai tutta la cinghia
avvolta sulla molla, che una volta tagliata andrai a bloccare con una pinza
a scatto o un morsetto a molla, una volta che hai inserito la nuova cinghia
ti basterà tirare la vecchia cinghia ed avrai la molla già caricata da sola a quel
punto ti basterà togliere la vecchia e mettere la nuova
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
livio@
Moderator Maximo
Messaggi: 1541
Iscritto il: mer 02 mag 2007 10:13 pm

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda livio@ » dom 05 mag 2019 10:13 am

mariobrossh ha scritto:con la tapparella tutta su ti eviti un passaggio perché hai tutta la cinghia
avvolta sulla molla, che una volta tagliata andrai a bloccare con una pinza
a scatto o un morsetto a molla, una volta che hai inserito la nuova cinghia
ti basterà tirare la vecchia cinghia ed avrai la molla già caricata da sola a quel
punto ti basterà togliere la vecchia e mettere la nuova

: Guru : : Guru :
ciao, livio

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5655
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda giovanni » dom 05 mag 2019 10:19 am

Si, anche questa è buona. Naturalmente, l'importante, per evitare che nel momento che levo la vecchia per mettere la nuova la molla possa scappare di mano, è bloccarla in qualche modo. All'inizio avevo immaginato dei fori a traverso della puleggia ma, in effetti, giustamente non ci possono essere; perché, comunque, inserendoci un cacciavite questo non passerebbe, visto che dentro c'è la molla; e anzi facendolo questa si potrebbe anche danneggiare. Quindi, in base a come sono fatte le due staffe di sostegno, usare il giusto cacciavite per bloccare la puleggia. Naturalmente è sottinteso che qualora il sistema di fermo adottato sia precario, il rimedio sarebbe peggiore del male... in quanto genererebbe una falsa sicurezza e la molla potrebbe scattare proprio quando uno meno se lo aspetta.
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5655
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda giovanni » mer 08 mag 2019 12:23 am

Missione compiuta. E ho scoperto anche un sistema semplice per creare la sicura all'avvolgitore carico: mettere nel foro della vite semplicemente un pezzo di filettato di M4 (o una vite) di 50-60mm. Questo metodo è molto utile, in quanto uno poi ha tutto il tempo di mettere la nuova cinghia a fianco della vecchia per farla alla stessa lunghezza. Cosicché, dopo fatto il forellino di fissaggio della nuova, il tempo in cui uno deve tenere la molla carica con la mano si riduce a pochi secondi... giusto il tempo per stringere la vite sulla cinghia. : Wink :
L'ignoranza genera fiducia più spesso della conoscenza. (Charles Darwin)

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda mariobrossh » mer 08 mag 2019 7:01 am

: Thumbup :
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
clipperit
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 10 giu 2019 11:13 am
Località: ROMA

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda clipperit » lun 10 giu 2019 11:39 am

mariobrossh ha scritto:anche io mando la persiana tutta su e la blocco con un grosso cacciavite, in questo modo
l'avvolgitore è vuoto ed è più facile togliere la vecchia cinghia, quindi infilo la
nuova cinghia nell'avvolgitore, gli faccio fare mezzo giro intorno e faccio il nodo,
abbasso la tapparella ed in questo modo sono sicuro della quantità di cinghia che
occorre tagliando qualche centimetro in più, a questo punto infilo la cinghia
nella mascherina della molla ed inizio a caricarla quando è carica blocco la cinghia ed il gioco è fatto

Buongiorno a tutti, sono una new entry da Roma.
Riguardo la sostituzione tapparella, qualcosa non mi torna; se mando la tapparella tutta su, come faccio ad avere l'avvolgitore vuoto? Perché leggendo, si dice che è vuoto si fa mezzo giro e si rifà il nodo! :o Ma come arrivi a fare il nodo se lo spazio è occupato totalmente dalla tapparella?
Forse ho capito male io o nell'esposizione si danno per scontati passaggi non citati.
Grazie

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda mariobrossh » lun 10 giu 2019 12:10 pm

per avvolgitore io intendo la ruota che si trova nel cassonetto
a cui è collegato il tubo dove si avvolge la tapparella ma effettivamente
c'è chi la chiama puleggia e la molla invece viene definita avvolgitore :oops:
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
clipperit
Messaggi: 3
Iscritto il: lun 10 giu 2019 11:13 am
Località: ROMA

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda clipperit » lun 10 giu 2019 2:05 pm

mariobrossh ha scritto:per avvolgitore io intendo la ruota che si trova nel cassonetto
a cui è collegato il tubo dove si avvolge la tapparella ma effettivamente
c'è chi la chiama puleggia e la molla invece viene definita avvolgitore :oops:

Ciao Mario,credo che si debba fare un pò di chiarezza altrimenti si eseguono manovre errate.
Posto un sito internet cui trovare ben spiegato, tutti i passaggi necessari per una corretta sostituzione del cintino delle tapparelle.
https://tapparelle.faidacasa.com/tappar ... tapparella

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 11882
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: Indagine sul cambio della cinghia tapparella

Messaggioda mariobrossh » lun 10 giu 2019 4:57 pm

Grazie ma avendone sostituite molte di queste cinghie so perfettamente come fare per il resto è solo una questione di termini anche perché il sito illustra perfettamente il metodo da me descritto
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)


Torna a “BRICOLAGE / ALTRI ARGOMENTI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti