Progetto stendipanni a staffe da ringhiera

Tutto ciò che riguarda il FaiDaTe ma non rientra nelle categorie precedenti
JackOnFire
Messaggi: 226
Iscritto il: sab 09 nov 2013 11:24 am

Progetto stendipanni a staffe da ringhiera

Messaggioda JackOnFire » lun 24 ago 2020 7:34 pm

A casa di un parente c'è da mettere staffe e cavi per un nuovo stendipanni sulla ringhiera perchè le staffe di quello vecchio sono ormai tanto arrugginiti da essere ridotte all'osso. Essendo per me la prima volta, chiedo come al solito a voi che ci siete di sicuro già passati per procedere senza errori.

Attualmente ci sono 3 staffe, quindi 2 "campate", e ciascuna è 2.80m, quindi parliamo di 2.8m*6=16.8m di cavo per stendere, fatto di metallo e che ormai è anch'esso arrugginito a tratti. Considerando che bisogna stendere anche lenzuola piuttosto grandi e che attualmente è necessario piegarle perchè non entrano in quei 2.8m, avevo pensato di mettere solo un'unica campata (quindi solo 2 staffe) di 5.6m. Se il risultato non fosse ottimale, cioè se risultasse troppo "penzolante" sotto carico massimo (accappatoi, asciugamani, etc.), allora direi: una campata di 3.4m ed un'altra di 2.2m. Ditemi voi.

Riguardo i materiali da usare ho solo un'indecisione in merito a quello del cavo. Posso scegliere tra: metallo "nudo" (non ricordo di cosa si tratta) come quello attualmente presente e che si è arrugginito, cavo con anima d'acciaio e rivestimento di gomma, cavo con anima in ferro zincato e rivestimento di plastica; tutto se non ricordo male. Il negoziante mi ha detto che quello d'acciaio rimane più "moscio" mentre quello in ferro è più rigido, per il resto eviterei di riprendere quello di metallo nudo causa tendenza ad arrugginire ma attendo vostri consigli.
Riguardo la misura sarei orientato al rocchetto da 20m, tanto credo che bastino i 3.2m (20m-16.8m) restanti per i 2 tratti "laterali" (vedi disegno sotto): ipotizzando ogni tratto di 1.2m e la distanza (ringhiera - occhiello superiore) pari a 55cm, l'angolo sarebbe pari a circa 27° (se non commetto errori).
Per il resto ho intenzione di usare staffe di questo tipo.


Riguardo il "progetto" io avevo pensato questa configurazione
stendipanni balcone nuovo progetto DSCN3895_2.jpg
stendipanni balcone nuovo progetto DSCN3895_2.jpg (108.78 KiB) Visto 57 volte

Chiedo prima di tutto se ho commesso qualche errore oppure se è migliorabile, sempre nel senso dell'obiettivo dei cavi abbastanza tesi anche sotto carico. Sul forum ho visto che un tizio aveva addirittura usato i tiranti su ogni campata per tendere tutti i tratti di cavo ma mi sembra un'esagerazione, ditemi voi.
Questi sono i miei dubbi su quanto ho disegnato, sempre a meno di errori:
- sono necessari 2 tiranti o ne basta solo uno?
- quanto deve essere, al massimo, l'angolo? io direi di non andare oltre i 45° per ottenere un risultato di accettabile stabilità. vorrei evitare di usare quel 1.2m di cavo (27°) per non far prendere troppo "spazio" sulla ringhiera, ma aspetto vostri pareri;
- basta annodare il cavo alla ringhiera o devo usare i morsetti?
- esistono tiranti di fattura tale che da una parte si possano agganciare direttamente alla ringhiera, così da evitare l'utilizzo del relativo pezzetto di cavo?
- va bene limitarsi a far fare un "giro" al cavo superiore negli occhielli delle staffe o bisogna vincolarlo in altro modo?

Riguardo la prassi di esecuzione direi di procedere in quest'ordine:
- metto un po' di grasso per ingranaggi sulla parte di ringhiera a contatto con la parte iniziale delle staffe e fisso queste in modo blando, senza serrare troppo i bulloni, in modo che possano strisciare leggermente;
- appronto il cavo superiore;
- agisco sui 2 tiranti serrandoli ciascuno un po' per volta in modo simmetrico;
- metto un carico "importante" sul cavo e continuo a serrare i tiranti per tenderlo;
- la direzione delle staffe avrà verosilmente assunto questa configurazione / \ comunque, anche se non fosse, procedo a dare piccoli colpi di martello a livello del gruppo bulloni facendolo strisciare un po' sulla ringhiera fino a quest'altra configurazione \ /;
- appronto il cavo medio-inferiore e serro i morsetti;
- do altri piccoli colpi di martello per allineare le staffe perpendicolarmente alla ringhiera, ottenendo contemporaneamente il risultato di tendere i 2 tratti di cavo medio-inferiore;
- serro definitivamente i bulloni alla ringhiera.

Ditemi pure se non ho capito nulla di come si monta uno stendipanni, tanto si sa che tra il dire ed il fare... etc., l'importante è che mi correggiate, meglio se mi dite le difficoltà maggiori che mi si presenteranno. Grazie in anticipo.

Torna a “BRICOLAGE / ALTRI ARGOMENTI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 20 ospiti