persiana, riparare montante e fascia inefriore

Tutto ciò che riguarda il FaiDaTe ma non rientra nelle categorie precedenti
Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

persiana, riparare montante e fascia inefriore

Messaggioda giovanni » sab 20 giu 2009 3:21 pm

Mi sto accingendo a restaurare la persiana di una porta finestra.
Le altre persiane sono alla verniciatura, soltanto che appena finito di farne due ha attaccato a piovere a dirotto e non ce l'ho fatta a metterle al riparo. Speriamo bene che non sia successo niente.

Allora per la persiana della porta finestra como si vede dalle foto la parte terminale del montante (10 cm) e fradicio e cosi mi pare tutta la fascia.
Per cui qui adesso il gioco si fa duro: rifare parte del montante e rifare la fascia. Ma per gli incastri come faccio?

Grazie di nuovo

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
giuseppef
Messaggi: 618
Iscritto il: sab 17 gen 2009 12:42 pm
Località: ladispoli(Roma)

Messaggioda giuseppef » sab 20 giu 2009 5:27 pm

Ciao Giovanni,ma capitano tutte a te!!!!!Con una buona attrezzatura,non sarebbe troppo difficile,ma senza,ci vuole almeno tanta pazienza e un po' di precisione.Non ho mai fatto una riparazione del genere,quindi non so se l'intervento che ti propongo sia quello giusto,io farei così(sto inventando)per la porta finestra,togli le bacchette delle stecche,togli le stecche per una sessantina di cm e taglia i montanti a 50 cm,ora prendi il legno nuovo,che riporti alle misure del montante(larghezza e spessore),lo tagli a 55 cm e con un segaccio a mano e scalpello(supponendo che tu non sia attrezzato),ricavi ad una estremità un maschio(lungo 5 cm) che andrà inserito nella femmina da ricavare,con una serie di fori e raspa -scalpello,nel moncone del montante(qui ci vuole la pazienza e la precisione).Per la traversa,anziché l'ammaschiatura classica,puoi tagliare la nuova alla misura senza maschi,inserirla tra i due montanti e dopo aver stretto con un morsetto,fare un foro che passi il montante e che entri nella traversa per 5-6 cm,in questo foro,inserirari una spina di legno e colla(si vendono delle bacchette tonde lunghe un metro,quindi la spina te la puoi tagliare a tuo piacimento.se non dovessi trovarla rigata,va bene anche liscia),togli il morsetto e ripeti l'operazione in modo da mettere due,o meglio 3 spine per lato.Oppure se non vuoi forare,puoi dopo un foro di tre cm inserisci una vite lunga 10-12 cm o più e da 7-8mm di diametro(anche le viti tre per parte e sempre serrando col morsetto).Il foro che rimane lo chiudi con una spina.Un po' di difficoltà la troverai nell'incollare i monconi nuovi ai vecchi :dovrai fare in modo che il montante riparato sia dritto,quindi ci vogliono morsetti(almeno8) e due tavole di un buon spessore con una faccia piallata,poco più strette del montante e due tavole sempre con una faccia piallata larghe quanto lo spessore del montante.Per evitare che queste tavole si incollino ai montanti,metti sulla faccia piallata il nastro da pacchi per circa 50 cm,prima di tirare i morsetti spingi più che puoi i due monconi uno contro l'altro e mentre spingi qualcuno dovrà tirare i morsetti.Dovrai poi riportare tutti i fori per le stecche della persiana,rifare le battute dei montanti,insomma è un lavorone,non voglio scoraggiarti ma avvertirti!Aspettiamo anche(o soprattutto)Tarlo e vediamo cosa propone.Ciao Pino

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » sab 20 giu 2009 8:29 pm

Giovanni, io non mi accingerei ad un lavoro " drastico" dalle foto non si riesce a vedere nulla ma da quanto si vede sono zuppe ma "leggermente marce". Per aiutarmi dovresti dirmi se con un chiodo da 8 o con un punteruolo riesci a trafiggere il legno con le mani con pochissima forza.

Le persiane sono in quelle condizioni con buona probabilità perchè non è stata rispettata la distanza con il davanzale e l'acqua ristagna. Per prima cosa ti dico di verificare questo e casomai togli 5/8 mm di legno dal fondo.

Scusa se sono franco, ma ammesso che sia legno marcio, per fare un buon lavoro occorrerebbe una capacità che pochi hanno. Io farei così:


Taglierei sbieco (circa 30°) il montante e la fascia nel punto in cui il legno è buono. A parte preparerei un nuovo pezzo (fascia/montante) uguale a quello rimosso con tanto di incastro originale incastri delle tavolette e taglio sbieco. Poi riattaccherei il tutto con colla vinilica d4 e morsetti.

Mi sembra sia complicatuccio.........io l'ho visto fare un sacco di volte a mio padre e l'ho fatto una volta su un montante, ma non erano presenti le tavolette.......


Allora veniamo alle cose che, non essendo dei professionisti e con poche attrezzature possiamo fare. A me non sembra drammatico (ma dimmi dopo che hai fatto la prova che ti ho indicato e mandaci una foto senza vernice) io rimetterei quel pezzettino di legno che è saltato (sempre con d4) fai penetrare bene la colla e stringi il tutto con mosetti e pezzi di legno interponendo dei pezzi di carta per non farli attaccare alla persiana e poi stuccherei. Se il legno non è marcio, ma solo "assetato" con il procedimento di verniciatura che ti ho indicato vedrai che rinasce.

L'alternativa è provare a rifarlo e fare un lavoro non adeguato, che durerebbe forse meno di quello che ti ho detto. Se è da cambiare mi sembra di capire che sarebbe per te un lavoro molto impegnativo e forse dovresti rivolgerti ad un professionista.......

Tanto vale quindi accingersi a fare un lavoro da "stucco e pittura per fare bella figura" :D . Se dura, abbiamo azzeccato, se non dura in ogni caso dovrai rivolgerti ad un porfessionista , ma tra qualche anno....magari nel frattempo ti sei attrezzato meglio e hai acquisito una manualità maggiore.

Scusami se sono stato franco, ma a mio parere credimi quel lavoro è difficile!

Fammi sapere come è il legno........ ;)

Ciao

Tarlo 61
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............

Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » sab 20 giu 2009 11:14 pm

allora ho controllato con un cacciavite e sembra che entri dentro abbastanza bene sul montante almeno per 6/7 cm. Mentre nella fascia
per metà della parte inferiore.
Per cui presumo che converrebbe rifare tutta la fascia, mentre il montante basterebbe tagliarlo solo 6 cm.
In tal modo siccome il montante dx sembra valido, potrei fare come dice Pino, riattaccare la fascia senza incastri ma con delle viti grosse e lunghe
Rimane il dubbio se possa durare nel tempo, visto che le viti per collegare il legno vengono sconsigliate da tutti.
Anche la soluzione delle spine mi pare ottima: incollo, stringo con morsetto che la fascia sia in asse perfetto, metto una spina, aspetto che la colla sia secca, levo il morsetto e metto altre due spine per parte.

L'unica cosa che mi preoccupa è ricostruire il montante. Perché lì non è un fatto estetico ma strutturale, perché deve reggere tutta la baracca. Per cui è essenziale che sia fatto a regola d'arte.
A questo proposito vorrei proporre una soluzione più alla mia portata invece dell'incastro.
Se nel moncone del montante ci faccio uno spiano per metà e nel pezzo che ci devo attaccare faccio uguale, poi incollo le due parti e le fisso con 4 spine di 10 pensate che non regga?
Oppure, se nella parte che rimane del montante ci faccio un foro mettiamo di 20 e poi nel pezzetto di 6 cm ci faccio al tornio una picciola
di 20 che ci va a forza e agginto i due pezzi mettendo la colla sia nella picciola sia di testa ? Reggerà ?

Considerate che per quanto riguarda l'attrezzatura da falegname sono a zero, però non mi mancano torni e fresatrici per metalli, che volendo si possono usare anche per dei lavori nel legno. E la picciola ce la posso fare bene, perchè il pezzetto da riportare lo posso mettere in macchina. Cosa che invece non posso fare sul resto del montante che rimane attaccato alla persiana e dove per regola dovrei fare la mortasa, però a questo punto con lo scalpello. Mentre potrei fare benissimo il tenone.

Che ne dite ce la farò?

Ciao

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » dom 21 giu 2009 12:09 pm

Vuoi dire proprio 6/7 cm? cioè praticamente con il cacciavite trapassi tutto lo spessore del legno?

Chieriscimi questa cosa grazie
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » dom 21 giu 2009 1:04 pm

Tarlo 61 ha scritto:Vuoi dire proprio 6/7 cm? cioè praticamente con il cacciavite trapassi tutto lo spessore del legno?

Chieriscimi questa cosa grazie


allora guardando dal lato del montante rovinato:

i 6/7 cm. sono la parte in altezza del montante marcio che praticamente è distrutta.
Difatti all'interno è tutto vuoto per quella misura. Nella fascia il cacciavite
entra bene x 4 cm nei punti ammalorati, nella zona vicino all'incastro.
Per cui presumo che l'accoppiamento tenone mortasa sia inservibile ormai da quella parte. Mentre dalla parte dx invece sembra ancora a posto.

ciao e grazie a te

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » dom 21 giu 2009 8:20 pm

Mi è venuta una idea.

Per il montante potresti fare così:

Immagine.

Salveresti tutti gli incastri delle persianine e praticamente andresti a creare una unione a mascella a vista. Per migliorare la tenuta due spine da 10 e via!

Poi fare la fascia è un gioco da ragazzi basta un segaccino........L'unica cosa è che dovresti trovare il legname dello spessore necessario.

Attrezzi necessari: sega segaccino e scalpello.

Incolli tutto con d4 e via con stucco e verniciatura.......


Ciao

Tarlo 61
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » dom 21 giu 2009 9:13 pm

ma non è che così si va sugli incastri delle stecche?
L'idea della mascella mi pare ottima, però non posso fare un pezzo corto che non arrivi agli incastri, tagliando i 6 cm. di marcio e poi facendo dalla parte sopra la mascella come avevo detto io una picciola al tornio da far entrare in un foro fatto nel montante che rimane, senza arrivare alle stecche?

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » lun 22 giu 2009 6:23 am

Devi lasciare una striscia di montante pari alla profondità dell'incastro delle stecche.

Per il resto abbi pazienza, non riesco a capire, puoi fare un disegno? Non ho idea di cosa sia una picciola..... :oops:

Ciao

Tarlo 61
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » lun 22 giu 2009 7:49 am

per il disegno non sono molto attrezzato, forse è meglio che tu nel tuo ci riporti la posizione delle stecche, perchè cosi non mi è tanto chiaro.

Comunque adesso ci provo anch'io a fare un disegno, caso mai uno schizzo che poi scannerizzo.

Ciao

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » lun 22 giu 2009 6:01 pm

ecco, forse così è più chiaro.

Immagine

ciao

Tarlo 61
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » mar 23 giu 2009 1:24 am

OK, ora è più chiaro.

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » mar 23 giu 2009 6:41 am

In ogni caso da quanto si può vedere dalle foto, io non procederei a tale lavoro, ma come ho già indicato, ad un lavoro minore.

Magari toglierei 15 mm dal fondo riportando un pezzo di legno nuovo tra montante e montante di spessore identico. Tieni conto che colla e pittura fanno molto anche su legni molto compromessi.

Buon lavoro

Tarlo 61
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
Tarlo 61
Messaggi: 36
Iscritto il: dom 07 giu 2009 6:15 pm
Località: Genova

Messaggioda Tarlo 61 » mer 01 lug 2009 8:30 pm

Ma a che punto siamo? :) Aggiornaci sullo stato avanzamento lavori....
Ma cosa abbiamo fatto di male per lavorare 40 anni............



Skype: Tarlo 61

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 6297
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » gio 02 lug 2009 2:41 pm

Situazione:
le prime due persiane le ho già rimontate e da lontano sembrerebbe un lavoro da professionisti; da vicino forse un po meno. :lol:
La porta finestra la inizio domani. Vi terrò informati.

Ciao


Torna a “BRICOLAGE / ALTRI ARGOMENTI”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 19 ospiti