pietra ricostruita

Hai avuto modo di risolvere un problema in modo originale o hai qualche "rimedio della nonna" (o perchè no "del nonno")? Scrivi un breve articolo (anche senza foto) per condividere il tuo consiglio con tutti.
ermann
Messaggi: 268
Iscritto il: lun 13 apr 2009 7:37 pm
Località: BERGAMO

pietra ricostruita

Messaggioda ermann » dom 10 gen 2010 11:24 am

in questi giorni stò rivestendo una parete con della pietra ricostruita
è un lavoro che ho gia fatto e proprio l'esperienza passata
mi ha insegnato un paio di cose
la cosa piu importante è sicuramente quella di mettere della rete ancorata
alla parete con dei tasseli, in questo modo si ha la sicurezza che le pietre
oltre che al muro si leghino anche tra di loro, per evitare che qualcuna
si tacchi e diventi un potanziale pericolo
la prima volta che le ho montate infatti mi avevano consigliato
semplicemente di picchettare il muro per far ancorare bene la colla
ma nel tempo ne ho dovute staccare e reincollare parecchie perche
si staccavano o semplicemente ballavano un po
chi me le ha vendute adesso mi ha parlato di intere pareti montate da professionisti ma venute giu di botto solo perche non c'era la rete
io ho scelto una pietra con posa a secco nel senso che non
necessita di stuccatura,in questo caso pitturare il muro di grigio scuro
qualche settimana prima della posa aiuta a dare un risultato
migliore perche le pietre ,nel mio caso geopietra mod scaglia,sono dei
rettangoli di 10x20 30 o 50 che occostati tra di loro lasciano inevitabilmente delle piccole fessure,soppratuto negli angoli,e avendo
uno spessore che varia dai 2 ai 5 cm ,intravedere del bianco dietro
fa perdere quell'effetto di profondita che dovrebbe avere la pietra vera
le istruzioni della posa dicono di segnare il muro con delle linee
orizzontali a bolla distanti 10 cm l'una dall'altra
che servono come riferimento per la posa
il mio consiglio è di farne una alla volta man mano che si sale
questo perche con delle linee preparate prima si rischia ad un certo punto
di essere lontani anche 5 o6 cm dal piano da seguire
è importante salire a bolla altimenti si fa fatica dell'accidenti
a combinare i vari pezzi
spero possa servire a qualcuno ..buon lavoro
ImmagineImmagine

AlexCNC
Messaggi: 292
Iscritto il: dom 13 set 2009 10:53 pm
Località: Tivoli

Messaggioda AlexCNC » gio 14 gen 2010 11:03 am

quello della rete è un consiglio d'oro, molti non ci pensano, e molti altri se ne fregano, ma questi tipi di rivestimenti se non fissati a dovere possono essere veramente pericolosi!
Co' la colla e co' lo stucco, se confonne er mammalucco!
Sbagliare é da tutti, saper correggere è da pochi!

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6438
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » gio 14 gen 2010 8:38 pm

Grazie Ermann,
Questa tua esperienza è molto interessante e sono certo che potrà essere utile a molti.

Avatar utente
faidatecasa
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 06 feb 2010 4:57 am
Contatta:

Messaggioda faidatecasa » dom 07 feb 2010 10:29 pm

Ok per la rete, io aggiungerei nell' impasto della colla un lattice utilizzato nell' edilizia lo trovi http://www.mapei.it/Referenze/Multimedia/112_isolastic_it.pdf va miscelato con la colla poi si può diluire un pò in acqua e pennellarlo sul muro come primer prima di incollare il tutto, sempre importante e il muro pulito e privo di polvere , con quell' additivo le piastrelle di pietra, rimarranno attaccate a vita. :D

Avatar utente
carped2007
Messaggi: 61
Iscritto il: lun 31 ago 2009 9:53 pm
Località: Rovigo

pietra ricostruita

Messaggioda carped2007 » ven 12 feb 2010 11:47 pm

Ottimi i consigli, grazie, è già un po di tempo che penso di fare una parete anche io così.
ho 2 domande da porti:
1) sei partito dal pavimento o sopra il battiscopa?
2) mi hanno consigliato di partire dal soffito in quanto si evita di vedere eventuali tagli, naturalmente mi hanno anche detto di fissare una tavola ogni qualvolta mi fermassi per ricontinuare il giorno dopo, in modo da evitare che le pietre si stacchino.
grazie, ciao e complimenti.
Lauro.
La vita è un’insieme di frutti prelibati, vanno colti e assaporati al momento giusto.

Avatar utente
faidatecasa
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 06 feb 2010 4:57 am
Contatta:

Messaggioda faidatecasa » sab 13 feb 2010 5:32 am

Ti hanno detto di partire dall' alto? Mai sentito in tanti anni di edilizia , poi non vedo come si possa partire dall'alto, fisicamente parlando. Si parte sempre dal basso ed è preferibole posare sul pavimento, per arrivare con la pietra intera in cima dovrai man mano che vai su dovrai calcolare la misura e giocare con la larghezza del giunto cioè prima di partire devi vedere l' altezza totale della parete vedere la misura della piastrella di pietra e suddividere quindi vedrai quante ne stanno da li dovrai vedere il giunto di quanto lo devi fare largo in modo che arrivi giusto.Spero che mi hai capito, nel senso che non devi partire a caso se vuoi la piastrella sana in cima ma devi già aver calcolato prima il tutto. Ciao Max

Avatar utente
faidatecasa
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 06 feb 2010 4:57 am
Contatta:

Messaggioda faidatecasa » sab 13 feb 2010 5:37 am

Non ho inito dimenticavo il fatto se fermarti o andare avanti , dipende da come fai l'impasto del collante e dal potere di assorbimento che ha il muro se fai troppo liquido l'impasto e il muro non tira ad un certo punto tutto si sposta un pò e quindi ti conviene aspettare un pò che si asciughi prima di continuare , se tutto sarà giusto puoi andare avanti tranquillamante, se si tratta di colla mettine poca tanto non ne serve tanta .

Avatar utente
carped2007
Messaggi: 61
Iscritto il: lun 31 ago 2009 9:53 pm
Località: Rovigo

Messaggioda carped2007 » sab 13 feb 2010 1:23 pm

Grazie mille Max, un'ultima cosa, tu hai usato colla per piastrelle? se si hai usato quella per interni suppongo?
Grazie ancora e scusa del disturbo ma mi sei stato utilissimo.
Lauro.
La vita è un’insieme di frutti prelibati, vanno colti e assaporati al momento giusto.

Avatar utente
faidatecasa
Messaggi: 14
Iscritto il: sab 06 feb 2010 4:57 am
Contatta:

Messaggioda faidatecasa » sab 13 feb 2010 5:16 pm

Solitamente se si parla della posa della Geopietra così viene chiamata la piatra ricostruita cè la sua apposita colla, conviene utilizzate quella la vendono insieme alle pietre è fatta apposta per quell' utilizzo. Max

Avatar utente
carped2007
Messaggi: 61
Iscritto il: lun 31 ago 2009 9:53 pm
Località: Rovigo

Messaggioda carped2007 » sab 13 feb 2010 6:59 pm

Ancora grazie,Max.
Lauro.
La vita è un’insieme di frutti prelibati, vanno colti e assaporati al momento giusto.

ermann
Messaggi: 268
Iscritto il: lun 13 apr 2009 7:37 pm
Località: BERGAMO

Messaggioda ermann » lun 15 feb 2010 11:39 pm

una precisazione riguardo alla colla
la geopietra fornisce a richiesta la sua colla che pero è adatta
a intonaci grezzi, se come nel mio caso devi rivestire una parete interna
finita con stabilitura o gesso non va bene
ci vuole una colla in pasta,che fra l'altro è molto piu comodada usare
a me han dato adesilex p 22 della mapei
scusa se insisto ma ricordati la rete
e come ti ha gia detto max non so chi ti ha consigliato di partire
dall'alto ma è una corbelleria
appoggiati al pavimento ,il battiscopa toglilo
quando si fanno questo tipo di lavori come usare una pietra finta si
deve cercare di ottenere un risultato piu naturale possibile e se tu
avessi una parete di pietra vera non partirebbe certo sopra al battiscopa
comunque molti particolari dipendono dal modello di pietra che sceglierai
..nel caso non esitare a chiedere

Avatar utente
carped2007
Messaggi: 61
Iscritto il: lun 31 ago 2009 9:53 pm
Località: Rovigo

Messaggioda carped2007 » mar 16 feb 2010 6:35 pm

...e che dire...un grazie mille anche a te Ermann, farò tesoro dei consigli, poi se quest'estate eseguo il lavoro vi saprò dire.
Lauro.
La vita è un’insieme di frutti prelibati, vanno colti e assaporati al momento giusto.

Avatar utente
°°Giacomo°°
Messaggi: 1160
Iscritto il: dom 27 apr 2008 8:32 pm

Messaggioda °°Giacomo°° » sab 23 feb 2013 11:31 pm

bellissimo lavoro, complimenti, anche io volevo utilizzare quel tipo di pietra, poi ho optato per un altro modello perchè avevo paura si vedessero le fughe in modo troppo regolare
giustissimo partire dal basso, altrimenti potrebbero scivolare e perdere la "bolla" o meglio la perfetta orizzontalità
e come trucco estetico io ho preferito non fare sporgere troppo la pietra rispetto all'intonaco, quindi ho realizzato una specie di "cornice" che la racchiuda

per la posa io ho usato la GEOCOLL, che è specifica per la geopietra, e devo dire che regge in maniera incredibile, anche senza rete, ma io avevo un intonaco nuovo e che ho lasciato abbastanza grezzo proprio per facilitare l'aggrappaggio
comunque a onor del vero la pietra arriva in un pallet, che contiene anche un "manuale" di istruzioni che consiglio di leggere perchè fornisce molte informazioni indispensabili


per ora lascio asciugare un pò, poi credo che passerò un antispolvero a pennello tipo ceroso per dare un minimo di lucentezza alla pietra

ermann
Messaggi: 268
Iscritto il: lun 13 apr 2009 7:37 pm
Località: BERGAMO

Messaggioda ermann » dom 24 feb 2013 12:43 am

complimenti sembri soddisfatto del lavoro
che tipo di pietra hai usato?
io pero la rete l'avrei messa anche perché posso dirti che ho fatto una rampa di scale prima di quella di cui parlo in questo post e anche se inizialmente sembrano ben ancorate mi capitata ancora a distanza di anni
di dover incollare di nuovo pietre che ballano un po ,ma poi naturalmente ognuno fa le sue valutazioni
se ti va posta una foto del lavoro

ermann
Messaggi: 268
Iscritto il: lun 13 apr 2009 7:37 pm
Località: BERGAMO

Messaggioda ermann » dom 24 feb 2013 1:03 am

ho appena visto le foto nel post che hai in ELETTRICITA
proprio un bel lavoro
ottima anche la cornice , se arrivavi a filo del bordo sarebbe
stata più finta a meno che usavi gli angolari e facevi anche le paretine laterali
bello ;)


Torna a “IO HO RISOLTO COSI'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti