Piccolo vademecum su batteria e motorino di avviamento...

Hai avuto modo di risolvere un problema in modo originale o hai qualche "rimedio della nonna" (o perchè no "del nonno")? Scrivi un breve articolo (anche senza foto) per condividere il tuo consiglio con tutti.
Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5749
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Piccolo vademecum su batteria e motorino di avviamento...

Messaggioda giovanni » dom 22 mag 2011 9:22 am

Ultimamente l'auto di mia moglie è rimasta in panne ad un parcheggio e non ripartiva... Mi ha chiamato, sono accorso con i cavi, ho fatto i collegamenti con i coccodrilli e l'auto è ripartita.
Fin qui tutto bene e visto che poi non ha mai dato più problemi si può ipotizzare che per distrazione fosse rimasta qualche luce accesa....

L'operazione di attaccare i cavi all'altra batteria (a macchina in moto) è la cosa più banale che esista... in fondo l'unica avvertenza "pensavo" fosse quella di collegare il + con il + ed il meno con il meno....

Invece un amico esperto in materia mi ha detto che ho sbagliato proprio tutto; lo scopo di far ripartire l'auto in panne è stato raggiunto ma usando una procedura sbagliata... per cui avrei potuto fare molti danni, sopratutto all'auto soccorritrice.

Qui dei un video interessanti:

http://www.youtube.com/watch?v=ABdgkHI8 ... re=related

http://www.google.com/url?sa=D&q=http:/ ... 38f6a-Q-yY

E qui le considerazioni dell'esperto:
-----------
Si tratta sempre dell'applicazione del principio dei VASI COMUNICANTI!
Se una Batteria è carica e l'altra è scarica... la "scarica" cercherà di
ricaricarsi a spese della carica...
Ovvero "parte" della carica sarà assorbita della batteria scarica e
"mancherà" all'avviamento...
PEGGIO se la Batteria scarica fosse GUASTA... OVVERO IN CORTO....
creeresti un bel BOTTO mandando in CORTO pure quella carica!
Inoltre se il Regolatore Elettronico è "partito" l'Alternatore ti potrebbe
dare un "Burst" di ricarica da BRUCIARE pure quello della seconda auto!
Oppure potrebbe "partire quello della seconda auto in quanto deve fornire
Corrente per DUE batterie!
Siccome NON si sa mai "perché" si sia scaricata... "Coscienza" vorrebbe che si staccasse almeno un morsetto della batteria scarica PRIMA di collegare i cavi di collegamento!
O almeno.... "collegarli" lontano dalla batteria (possibilmente sul motorino
stesso o sulla Fascetta di Rame che funge da Massa) in modo che l'energia
aggiunta passi direttamente per il motore e non per la batteria guasta o
scarica!
NON occorre ricordare di tenere la seconda auto in moto (allegro) durante
tutta l'operazione.
--------------

Come si vede niente di trascendentale e di "nuovo sotto il sole"... a volte basterebbe solo ragionarci/pensarci... ;) :D

Spero che il piccolo vademecum mostrato sull'argomento possa essere d'aiuto a coloro che malauguratamente dovessero trovarsi i questi frangenti... :)

Avatar utente
ichnos
Messaggi: 2301
Iscritto il: dom 16 nov 2008 12:16 pm

Messaggioda ichnos » dom 22 mag 2011 4:56 pm

mitico giovanni sempre preciso e dettagliato, ciao
AJO' CHE CE LA FAI

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6515
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » dom 22 mag 2011 8:52 pm

Grazie Giovanni...
Questo è un ottimo "consiglio sul bricolage"

Avatar utente
frank59
Messaggi: 480
Iscritto il: ven 21 gen 2011 6:27 am
Località: Dintorni di Acqui T

Messaggioda frank59 » dom 29 mag 2011 6:01 pm

ciao Ragazzi,nn vi offenderete spero ,se nn vi chiamo Signori.Credo che provare ogni volta che si presenta l'occasione a riparare un oggetto ,o costruirlo sia un modo di far lavorare la mente e staccare dallo stress quotidiano faccia sentire sempre un po più giovani.quanto alla batteria in corto a me è costata la verniciatura del cofano,e fotrunatamente nessun danno agli occhi .attenzione anche a usate saldatrice o spot tirabolli scollegare sempre la batteria o usare l'apposito strumento da collegare ai poli:le centraline possono averne problemi ciao
vivi ogni giorno facendo tesoro dell'esperienza acquisita ..e sii umile

Avatar utente
ciccionos
Messaggi: 306
Iscritto il: sab 07 nov 2009 3:28 pm
Località: Trapani

Messaggioda ciccionos » lun 30 mag 2011 10:50 am

Salve a tutti io intervengo in una maniera diversa adesso vi spiego innanzi tutto scollego il polo (-) dalla batteria collego il coccodrillo (+) sul (+) della batteria e il secondo coccodrillo che sarebbe (-) lo collego sul gancio del motore e il motore si avvia senza recare danno il collegamento è questo:

Immagine
sognate di vivere per sempre
e vivete come se dovessimo morire oggi


Torna a “IO HO RISOLTO COSI'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti