Lavandino otturato in modo impenetrabile?Ecco la soluzione!

Hai avuto modo di risolvere un problema in modo originale o hai qualche "rimedio della nonna" (o perchè no "del nonno")? Scrivi un breve articolo (anche senza foto) per condividere il tuo consiglio con tutti.
jumpjack
Messaggi: 2
Iscritto il: gio 03 mag 2012 9:09 am

Lavandino otturato in modo impenetrabile?Ecco la soluzione!

Messaggioda jumpjack » gio 03 mag 2012 9:14 am

Interessante questo forum!
Forse chi passa di qui può essere interessato a un post sul mio blog che ha avuto un enorme e inatteso successo negli ultimi 5 anni: è il più letto del mio blog! :o

http://jumpjack.wordpress.com/2007/12/3 ... -otturati/

Seguendo quei consigli, molti miei lettori hanno potuto risparmiare centinaia di euro di idraulico! :)

Tanto che alla fine ho deciso di inserire un pulsante per le donazioni. Ovviamente nessuno mi ha mai dato una lira, ma chissenefrega! :D L'importante è sconfiggere Cthulhu! (vedi commenti)
-- Jumpjack --

Avatar utente
Capitan Farloc
Site Admin
Messaggi: 6439
Iscritto il: gio 29 dic 2005 10:58 pm
Località: Roma

Messaggioda Capitan Farloc » gio 03 mag 2012 9:11 pm

Davvero interessante e divertente (per chi legge, per te lo deve essere stato meno immagino) il tuo blog sulla sfida tra te ed lo scarico del lavandino ;-)
L'unico appunto che mi sento di fare è di andarci cauto con l'acido solforico... oltre ad essere molto pericoloso, è controindicato con le tubature di piombo (immagino che se le tue dopo tutto quello che ci hai fatto ancora sono intere, saranno certamente di plastica), e con i raccordi in ottone cromato in quanto l'acido corrode i metalli.
Grazie per aver voluto condividere questa tua esperienza con noi, sarà senz'altro utile a molti.
Luciano

Avatar utente
giovanni
Messaggi: 5605
Iscritto il: gio 30 ott 2008 12:03 am
Località: siena

Messaggioda giovanni » ven 04 mag 2012 7:37 pm

Interessantissimo!! Grazie dei consigli.
Avevo già visto qualcosa del genere facendo delle ricerche in rete... allora eri sempre tu. :)

Avatar utente
Lupo83
Messaggi: 2104
Iscritto il: sab 08 ott 2011 2:51 pm

Messaggioda Lupo83 » sab 04 ago 2012 12:51 pm

ciao jumpjack

ho letto il ''racconto di avventure'' che hai nel tuo blog al link che hai inserito qui,sulla lotta agli scarichi,molto interessante e se mi permetti divertente :lol: mi sono immaginato la scena con tutta da moto e casco integrale e idropulitrici..una specie di terminator dei tappi :lol: .Cmq hai detto varie soluzioni molto interessanti.In generale,la cosa importante è prevenire e non curare,nel senso di mettere delle retine di plastica o metallo in prossimità degli scarichi lavantini della cucina,non buttare negli scarichi cibo rimasto nei piatti,ecc e soprattutto la cosa più importante è NON BUTTARE MAI E POI MAI I FONDI DEL CAFFè,per capirci quando si usa la classica moka e quando si pulisce si butta il fondo nel lavello e si fà sciogliere con l'acqua.Quella è la prima causa che porta ad una forte otturazione.GARANTITO AL 100%.I fondi di caffè invece potrebbero essere usati come concime per le piante in piccole quantità o al limite buttarli nella spazzatura.La soluzione che adotto epr sturare i lavantini:metto la pentola di acqua bollente sul fuoco(diciamo 7/8litri)e lascio bollire.Poi metto un litro di disotturante nello scarico(avvolte basta anche il mr muscolo,ma meglio dei prodotti specifici nei negozi di idraulica)e lascio agire un pò.Appena l'acqua bolle bene,metto un'altro lito di disotturatore,butto velocemente l'acqua calda e metto il tappo sullo scarico epr non far salire i vapori sgradevoli sia dell'acido che dello scarico.Tappato bene,metto anche un pochino di acqua sul tappo per ermetizzare il tutto.e dopo 10/20minuti tolgo il tappo e tutto fatto.
Chi fà  da sè fà  per tre....Più sai e più vali....


Torna a “IO HO RISOLTO COSI'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti