Interruttore triplo con wifi

Il forum per risolvere tutti i problemi dell'impianto elettrico e non solo

Moderatori: dalmos, isex

Quiquoqua48
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 17 giu 2019 3:02 pm

Interruttore triplo con wifi

Messaggioda Quiquoqua48 » lun 17 giu 2019 3:05 pm

Salve a tutti, vorrei montare un interruttore collegabile al wifi, ma non sono praticissimo di collegamenti elettrici. Ho due grandi dubbi, il primo è: in salotto o vari interruttori che controllano la stessa luce, quindi con deviatori, mentre nell'interruttore che voglio montare non ci sono spazi per i deviatori. Posso tranquillamente isolare i deviatori con del nastro isolante per non utilizzarli?

La seconda domanda riguarda invece il filo di fase e il filo di neutro, che nella miriade di fili presenti non riesco ad individuare. Qualcuno riesce a capirlo dalle seguenti foto? Sono foto di due prese diverse, ognuna con 3 interrutori. In ambedue le foto, l'interruttore più a destra è l'unico a controllare una certa luce (infatti non hanno i fili che suppongo siano i deviatori). ho visto che c'è un cavo celeste dietro, che suppongo sia il neutro, ma non è collegato alla presa...come mai? Grazie mille!
presa1.jpg
presa1.jpg (119.68 KiB) Visto 352 volte

presa1.jpg
presa1.jpg (119.68 KiB) Visto 352 volte
Allegati
presa3.jpg
presa3.jpg (114.53 KiB) Visto 352 volte

Avatar utente
roby
Messaggi: 2334
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda roby » mar 18 giu 2019 1:23 pm

il neutro difficilmente lo troverai dove sono messi gli interruttori, quindi o lo recuperi tu seguendo i fili che trovi, oppure metti l'interruttore wifi direttamente all'uscita del centroluce (dove è il lampadario per capirci).
Dalla prima foto per come sono fatti i collegamenti la fase è il centrale (quindi nei deviatori dell'altra scatola non troverai la fase).
Se vuoi isolare i deviatori devi collegare il centrale in uno qualsiasi dei laterali (sempre dello stesso deviatore) ed isolare l'altro laterale.
N.B.
Nella prima foto mi sembra che transiti nella scatola un filo blu, se non sto sbagliando colore, quello è il neutro che ti serve.

Quiquoqua48
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 17 giu 2019 3:02 pm

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda Quiquoqua48 » ven 21 giu 2019 9:53 am

Grazie mille per la risposta! Si ho visto che il neutro ci passa.. quindi posso tagliarlo, e con l'uso di un morsetto e l'aggiunta di un pezzo di filo farlo arrivare all'interrutore wifi?

Non mi è molto chiaro però come faccio a isolare gli altri fili.. comunque sia se li isolassi non arriverebbe più fase agli altri interruttori nella stanza?

Avatar utente
roby
Messaggi: 2334
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda roby » ven 21 giu 2019 10:54 am

Quiquoqua48 ha scritto:Grazie mille per la risposta! Si ho visto che il neutro ci passa.. quindi posso tagliarlo, e con l'uso di un morsetto e l'aggiunta di un pezzo di filo farlo arrivare all'interrutore wifi?

Non mi è molto chiaro però come faccio a isolare gli altri fili.. comunque sia se li isolassi non arriverebbe più fase agli altri interruttori nella stanza?


Domanda fondamentale: qual è il deviatore od interruttore che vuoi sostituire con l'interruttore Wifi? Puoi mandare una foto dell'interruttore WiFi?
Ti farò un disegno così non ci sbagliamo. ;)

Quiquoqua48
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 17 giu 2019 3:02 pm

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda Quiquoqua48 » sab 22 giu 2019 9:14 am

Probabilmente avrei preferito sostituire quello nell'ultima foto, ma è abbastanza indifferente... La foto dell'interruttore wifi è questa:
wifi.jpg
wifi.jpg (82.42 KiB) Visto 307 volte

Avatar utente
roby
Messaggi: 2334
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda roby » lun 24 giu 2019 9:30 am

Ecco i collegamenti da fare se supponiamo tu voglia togliere il deviatore più a sinistra (situazione collegamenti prima foto).
Di pari passo nell'altra scatola dovrai eliminare il deviatore corrispondente, pertanto ti basterà collegare i fili tutti insieme. Volendo fare un lavoro accurato converrebbe che collegassi il centrale col corrispettivo "BIANCO 1" in modo che "BIANCO 2" sia totalmente scollegato su entrambi i deviatori.
N.B. se vuoi che il sonoff comandi tutto contemporaneamente dovrai collegare "BIANCO 3" a L2 e "NERO" ad L3.

deviatori.jpg
deviatori.jpg (57.38 KiB) Visto 279 volte

Quiquoqua48
Messaggi: 4
Iscritto il: lun 17 giu 2019 3:02 pm

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda Quiquoqua48 » mer 26 giu 2019 4:38 pm

Ciao Roby, intanto grazie mille per lo schema! Sulla tua onda ho collegato il sonoff, aggiungendo anche il cavo bianco 3 e nero rispettivamente a L2 e L3, che sono altre due luci della stanza. Adesso però ho altre domande : Chessygrin :
1) Se l'altro interruttore collegato a una determinata luce A (quello non sostituito con il sonoff) è aperto allora posso regolare la luce A con il sonoff, altrimenti no. In sostanza ho perso in questo modo la funzione del deviatore (tieni presente che i cavi bianco 3 e bianco 4 li ho lasciati scollegati da tutto, ognuno con un diverso morsetto di plastica). In qualche modo posso ripristinare la situazione in modo che si possa accender ee spengere sia dall'interruttore tradizionale che dal sonoff?
2) Se volessi sostituire anche l'altro interruttore, che cosa dovrei fare? Suppongo che la fase sia sempre il cavo marrone, ma con quelli bianchi come mi dovrei comportare affinchè arrivi corrente alle lampade? Dovrei unire i rispettivi fili sopra-sotto (ovvero, prendendo spunto dal tuo disegno ma supponendo che sia l'interruttore non sostituito, unire bianco 1 con bianco 2 e bianco 3 con bianco 4).
Graaaazie!

Avatar utente
roby
Messaggi: 2334
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: Interruttore triplo con wifi

Messaggioda roby » gio 27 giu 2019 9:07 am

Quiquoqua48 ha scritto:Ciao Roby, intanto grazie mille per lo schema! Sulla tua onda ho collegato il sonoff, aggiungendo anche il cavo bianco 3 e nero rispettivamente a L2 e L3, che sono altre due luci della stanza. Adesso però ho altre domande : Chessygrin :
1) Se l'altro interruttore collegato a una determinata luce A (quello non sostituito con il sonoff) è aperto allora posso regolare la luce A con il sonoff, altrimenti no. In sostanza ho perso in questo modo la funzione del deviatore (tieni presente che i cavi bianco 3 e bianco 4 li ho lasciati scollegati da tutto, ognuno con un diverso morsetto di plastica). In qualche modo posso ripristinare la situazione in modo che si possa accender ee spengere sia dall'interruttore tradizionale che dal sonoff?
2) Se volessi sostituire anche l'altro interruttore, che cosa dovrei fare? Suppongo che la fase sia sempre il cavo marrone, ma con quelli bianchi come mi dovrei comportare affinchè arrivi corrente alle lampade? Dovrei unire i rispettivi fili sopra-sotto (ovvero, prendendo spunto dal tuo disegno ma supponendo che sia l'interruttore non sostituito, unire bianco 1 con bianco 2 e bianco 3 con bianco 4).
Graaaazie!


1) Le due soluzioni non possono coesistere, l'unica cosa che mi viene da pensare è se esista un sonoff che abbia la funzione di deviatore e non semplicemente di interruttore.
2) Non ho capito benissimo, comunque devi considerare separatamente i due deviatori e l'interruttore (hanno in comune solo la fase) per il collegamento dell'interruttore te l'ho già spiegato nel precedente post. Ti posto un disegno di come si devono collegare i deviatori tra una scatola e l'altra in modo che sia più chiaro il loro funzionamento.

schema devi.png
schema devi.png (10.71 KiB) Visto 246 volte


Torna a “ELETTRICITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron