Apri Lista Menu Idraulica Idraulica

Apri Lista Menu Falegnameria Falegnameria
Apri Lista Menu Realizzazioni di Falegnameria Realizzazioni
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Falegnameria Appunti

Lista Aperta Menu Elettricità Elettricità
Il Salvavita: Questo Sconosciuto IL SALVAVITA:
 Questo sconosciuto

Modificare una plafoniera con lampada neon circolare mettendo due lampadine a led Modifica plafoniera
 al neon con
 lampadine LED

Sotituzione Filo e Spina di un Elettrodomestico Sostituire filo
 e Spina in un
 Elettrodomestico

Come montare le casse dello stereo senza fare tracce nel muro Montare le casse
 dello stereo senza
 fare tracce nel muro

Apri Lista Menu Elettrodomestici Elettrodomestici
Apri Lista Menu Riparazione Elettrodomestici Fai Da Te Riparazioni
Apri Lista Menu Appunti e consigli di Vincenzo75 I Quaderni
 di Vincenzo75

Apri Lista Menu Casa Casa

Apri Lista Menu Auto e Moto Auto e Moto

Apri Lista Menu Giochi e Giocattoli Giochi e Giocattoli

Vai al Forum del FaiDaTe Vai al Forum

Nite Importanti sulla Sicurezza Note sulla Sicurezza

Elenco di Links Amici Pagina dei Link Amici


 
Logo-IlSitoDelFaiDaTe


Il SALVAVITA: Questo Sconosciuto

Cosa è, come funziona ed in cosa differisce dal suo fratello più anziano, l'INTERRUTTORE AUTOMATICO

Sei a Pagina 2

Vai a pagina 1 - 2

Le scariche atmosferiche possono provocare delle sovratensioni che a volte fanno scattare il salvavita

PERCHE' A VOLTE IL SALVAVITA INTERVIENE A SPROPOSITO?:
Possono esserci invece delle cause che possono provocare lo sgancio di un salvavita anche quando non c'è alcun problema sull'impianto elettrico.
Il caso più classico è in presenza di un temporale... le scariche elettrice dei fulmini possono provocare (soprattutto in campagna) degli sbalzi di tensione che a volte fanno scattare l'interruttore differenziale.
Anche altre cause, come apparecchiature particolari, possono causare frequenti "sganci" dell'interruttore differenziale... in questo caso l'interruttore può essere stato dimensionato male e potrebbe essere necessario montare un interruttore con una "corrente di soglia" più alta... Ma per fare queste operazioni è necessario l'intervento di un tecnico che sia in grado di capire il tipo di problema e la soluzione più adeguata.



COME FUNZIONA L'INTERRUTTORE AUTOMATICO:
L'interruttore Automatico, il cui vero nome (quello tecnico) è "Interruttore Magnetotermico", ha il doppio scopo di proteggere l'impianto elettrico dai cortocircuiti e dai sovraccarici di corrente.
Per effettuare questi due controlli, è dotato di due circuiti, uno magnetico che, tramite un'ancorina comandata da un elettromagnete, è in grado nel momento in cui si verifica un cortocircuito di sganciare immediatamente i contatti elettrici.
L'altro circuito sfrutta invece le capacità di deformazione delle lamine bimetalliche (le cosiddette termocoppie) per far scattare l'interruttore qualora si verifichi un assorbimento superiore al massimo consentito... questo sistema, a differenza della protezione contro i cortocircuiti, ha un tempo di intervento abbastanza lungo (il tempo di deformazione termica della termocoppia) e questo consente di evitare che il contatore scatti per la normale corrente di spunto di cui hanno bisogno ad esempio i motori per partire... questo sistema consente quindi di "sforare" la corrente massima consentita purchè questo avvenga per un periodo molto limitato di tempo

L'interruttore automatico (magnetotermico) è inefficace per la protezione dal pericolo di folgorazioni - by Sergio Aureli


ATTENZIONE - ANCHE IL SALVAVITA NON PUO' GARANTIRE L'INCOLUMITA':

Abbiamo fin quì spiegato il principio di funzionamento dell'interruttore Differenziale o "salvavita", di come questo sia in grado di intervenire quando rileva delle dispersioni sull'impianto partendo dal presupposto che queste dispersioni significhino che c'è qualcosa che scarica verso terre.
Abbiamo anche visto che l'interruttore Magnetotermico è necessario per proteggerci dai sovraccarichi e dai cortocircuiti, quindi può essere fondamentale per evitare che due fili in corto possano provocare un incendio... ma da solo è assolutamente insuffuciente ed inefficaci contro i pericoli di folgorazione ed è per questo che in un impianto elettrico domestico devono essere sempre presenti entrambi i tipi di interruttore.
L'ultima avvertenza è che il salvavita non può fare miracoli, quindi se una persona isolata da terra (basta avere le scarpe di gomma o essere su una sedia o una scala di legno) dovesse toccare entrambi i fili della rete domestica, non ci sarebbe alcuna dispersione, in quanto tutta la corrente elettrica che viene dalla fase rientra sul neutro e quindi non viene rilevata alcuna dispersione... e quindi IL FATTO CHE CI SIA UN INTERRUTTORE SALVAVITA NON DEVE INDURCI A PENSARE DI POTER EFFETTUARE OPERAZIONI SULL'IMPIANTO ELETTRICO SENZA STACCARE LA CORRENTE DALL'INTERRUTTORE GENERALE.
Ogni volta che dobbiamo fare una qualsiasi operazione sull'impianto elettrico, anche cambiare una semplice lampadina, dobbiamo prima staccare gli interruttori generali ed assicurarci che la corrente sia staccata.

I disegni di questo articolo sono stati offerti per gentile concessione da Sergio Aureli che ringrazio per la pazienza e l'impegno dedicati.

Capitan Farloc

Vai alla Pagina Precedente  Vai alla Pagina Precedente

Vai alla Pagina Successiva  Vai alla Pagina Successiva



ATTENZIONE!!!

Prima di effettuare qualsiasi operazione descritta nel sito, leggete le NOTE DI SICUREZZA.
In ogni caso chi gestisce questo sito non risponde di danni che dovessero causarsi a persone o cose a seguito di quanto descritto sulle pagine del sito stesso

 

ATTENZIONE: I consigli e le indicazioni dati in questo sito sono da considerarsi senza alcuna garanzia di correttezza e/o riuscita. Si sconsiglia quindi a chi non avesse sufficente dimestichezza con il tipo di attività da eseguire, dall'effettuare qualsiasi attività che possa in qualsiasi modo essere pericolosa per l'incolumità propria o delle altre persone o che possa in qualche modo causare danni di qualsiasi tipo.

ATTENZIONE: Per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti. Le aziende possono utilizzare questi dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo email o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti. Se desideri ulteriori informazioni a questo proposito e per conoscere le opzioni disponibili per impedire l'utilizzo di tali dati da parte di queste aziende, fai clic qui.

CSS Valido!