deviatore

Il forum per risolvere tutti i problemi dell'impianto elettrico e non solo

Moderatori: dalmos, isex

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

deviatore

Messaggioda francescoR » mer 27 mar 2019 3:39 pm

salve buon giorno a tutti
voglio reinstallare un deviatore che era stato tolto anni fa...
non conosco i cavi...
ne ho trovati due e funziona come interruttore ...
l impianto e vecchio quindi i colori sono molto fantasiosi..
c è una procedura per identificare i cavi corretti?

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » mer 27 mar 2019 6:42 pm

invio le foto... si ho collegato solo due morsetti e cosi funziona come interruttore .. non capisco quale e l altro filo che devo collegare al morsetto vuoto
Allegati
IMG_20190327_154136 (FILEminimizer).jpg
IMG_20190327_154136 (FILEminimizer).jpg (43.58 KiB) Visto 1057 volte
IMG_20190327_154236 (FILEminimizer).jpg
IMG_20190327_154236 (FILEminimizer).jpg (48.13 KiB) Visto 1057 volte
IMG_20190327_154211 (FILEminimizer).jpg
IMG_20190327_154211 (FILEminimizer).jpg (71.96 KiB) Visto 1057 volte

plcet
Messaggi: 3670
Iscritto il: lun 16 mar 2009 11:51 pm

Re: deviatore

Messaggioda plcet » mer 27 mar 2019 8:58 pm

di solito i deviatori hanno i numeri sui contatti, quindi dovresti verificare bene nel retro del deviatore.

Considera comunque che ad uno devi collegare la fase, all' altro il contatto che va alla lampadina e poi, 2 cavi che fungono da ponte per il controllo da entrambi. Naturalmente il neutro va direttamente alla lampadina

Avatar utente
roby
Messaggi: 2382
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: deviatore

Messaggioda roby » gio 28 mar 2019 9:59 am

Intuitivamente al morsetto vuoto devi collegare uno dei neri; basta che al contatto centrale ci sia il giallo per gli altri è indifferente il contatto.
Domanda: dov'è l'altro deviatore?

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » gio 28 mar 2019 12:07 pm

si magari e la prima cosa che ho fatto giallo in mezzo e i due neri alle estremita.. non funziona.. per quello mi chiedevo se ce un metodo per individuare i fili corretti. l altro deviatore e in un altra stanza e ovviamente devo lasciarlo connesso perche se cambio la deviazione non funziona piu il secondo al quale manca un contatto..si puo usare il tester facendo una prolunga dal deviatore 1 al deviatore 2 quello senza filo per individuare il filo mancante?

Avatar utente
mariobrossh
Moderator Maximo
Messaggi: 12023
Iscritto il: lun 17 ago 2009 9:11 am
Località: Cosenza

Re: deviatore

Messaggioda mariobrossh » gio 28 mar 2019 1:33 pm

sull'altro deviatore come sono collegati i fili ?
Condividere un'idea è sempre una buona idea :)

Avatar utente
roby
Messaggi: 2382
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: deviatore

Messaggioda roby » gio 28 mar 2019 2:37 pm

francescoR ha scritto:si magari e la prima cosa che ho fatto giallo in mezzo e i due neri alle estremita.. non funziona.. per quello mi chiedevo se ce un metodo per individuare i fili corretti. l altro deviatore e in un altra stanza e ovviamente devo lasciarlo connesso perche se cambio la deviazione non funziona piu il secondo al quale manca un contatto..si puo usare il tester facendo una prolunga dal deviatore 1 al deviatore 2 quello senza filo per individuare il filo mancante?


E' inutile il tester bisogna vedere come sono fatti i collegamenti, non puoi operare su un deviatore non sapendo com'è collegato l'altro (che immagino sia stato isolato mettendo in corto i fili, altrimenti avresti avuto problemi ad accendere e spegnere la luce). Come già ti aveva detto plcet, devi immaginare che i laterali di ogni deviatore siano collegati tra loro, mentre un centrale di un deviatore va alla fase ed il centrale dell'altro alla lampadina. Quindi ti conviene vedere a quale scatola arrivano i fili dei due deviatori e poi ne riparliamo.
Ciao

Avatar utente
dalmos
Moderator Maximo
Messaggi: 5807
Iscritto il: dom 20 mar 2011 5:58 pm

Re: deviatore

Messaggioda dalmos » dom 07 apr 2019 7:31 pm

I due fili neri non entrano nello stesso tubo , uno va giù e uno va su , quindi non sono i due fili laterali di collegamento tra due deviatori , altrimenti andrebbero nello stesso corrugato .
Quindi se ho capito bene accendi la stessa lampadina da due punti diversi , ma la puoi spegnere solo da dove l'accendi ?
• A volte è meglio tacere e sembrare stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio.

Oscar Wilde

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » gio 21 nov 2019 2:57 pm

mariobrossh ha scritto:sull'altro deviatore come sono collegati i fili ?

sull altro deviatore sono due rossi laterali e un grigio centrale

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » gio 21 nov 2019 3:04 pm

dalmos ha scritto:I due fili neri non entrano nello stesso tubo , uno va giù e uno va su , quindi non sono i due fili laterali di collegamento tra due deviatori , altrimenti andrebbero nello stesso corrugato .
Quindi se ho capito bene accendi la stessa lampadina da due punti diversi , ma la puoi spegnere solo da dove l'accendi ?

accendo e spengo la lampadina dal punto b dove lo sto usando come interruttore poi ogni tanto devo andate ad accenderlo dal punto a dove e come deviatore perche altrimenti non funziona dal punto b. a me sembra che cera un ponticello fra il morsetto vuoto e il deviatore affianco che comanda un altra lampada

Avatar utente
roby
Messaggi: 2382
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: deviatore

Messaggioda roby » gio 21 nov 2019 3:48 pm

Dopo 8 mesi è dura. ;)

Questo è come va fatto un impianto deviato (lascia stare i colori e soprattutto le scritte fase e neutro che sono invertite tra loro).
Come diceva anche Dalmos, sicuramente la coppia dei laterali (A e B del disegno) viene dallo stesso corrugato.

deviatore_gif.jpg
deviatore_gif.jpg (16.21 KiB) Visto 20 volte

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » gio 21 nov 2019 4:23 pm

grazie dello schema
ma Dalamos ha notato che i neri non vengono dallo stesso corrugato quindi non sono a e b. sorvoliamo i colori.. ma qua mi manca un cavo all appello.. ne ho beccati due gli unici liberi il nero e il giallo..me ne manca uno e non sono sicuro neanche di averli collegati correttamente... come interruttore cosi funziona.. tranne ogni tanto che devo andare a schiacciare il deviatore nell altra stanza per fatrlo funzionare

Red Max
Messaggi: 987
Iscritto il: lun 17 dic 2012 10:43 pm

Re: deviatore

Messaggioda Red Max » gio 21 nov 2019 5:59 pm

a meno che il punto luce in origine non sia stato comandato da tre punti
in tal caso avresti due deviatori ed un invertitore (ha quattro fili)
Immagine

francescoR
Messaggi: 8
Iscritto il: mer 27 mar 2019 3:33 pm

Re: deviatore

Messaggioda francescoR » gio 21 nov 2019 6:04 pm

no solo due punti

Avatar utente
roby
Messaggi: 2382
Iscritto il: gio 02 ago 2007 9:29 am
Località: Roma

Re: deviatore

Messaggioda roby » ven 22 nov 2019 10:16 am

Andiamo per tentativi.
Dalla foto vedo che hai collegato un giallo al centrale, mentre i due neri sono in parallelo. Prova a vedere se staccando un nero per volta, l'altro deviatore interviene sull'accensione/spegnimento. Altra cosa: identifica il nero che esce dallo stesso corrugato del giallo (magari mettici un pezzettino di nastro in modo da averlo come riferimento).
La mia supposizione che un nero abbia la fase (probabilmente quello che viene insieme al blu dallo stesso corrugato) e l'altro nero faccia parte di un laterale dell'altro deviatore; forse esiste un'altra scatola dove i rossi dell'altro deviatore sono collegati a fili di colore diverso.


Torna a “ELETTRICITA'”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti