Logo ilsitodelfaidate.it

In questo articolo spiegherò in modo dettagliato e (spero) semplice le operazioni da effettuare per sostituire il gruppo rubinetteria esterna della vasca da bagno.

Smontare il vecchio rubinetto

Dopo aver  chiuso il rubinetto generale dell'acqua, si dovranno aprire i rubinetti del gruppo che stiamo smontando per far uscire quel po' di acqua che rimane in pressione e con la chiave inglese della misura opportuna (nel mio caso una 30) dovranno essere svitati i due dadi che lo tengono attaccato ai tubi che escono dal muro.

Svitare i dadi che tengono il rubinetto attaccato ai tubi dell'acqua

Come svitare i dadi con la chiave a pappagallo

Se non siete in possesso della chiave inglese della misura giusta, può essere utilizzata una chiave "a pappagallo" con l'accortezza di interporre uno straccio al fine di evitare di rovinare la cromatura dei dadi.
I dadi devono essere prima allentati entrambi, e poi svitati alternandoli circa ogni giro, giro e mezzo.

Con la chiave a pappagallo usare uno straccio per non rovinare la cromatura del dado

Cosa sono e perché ci sono gli "eccentrici"

Dopo aver smontato il gruppo rubinetti, sfilando le ghiere cromate vedremo dei raccordi di tubo filettato avvitati nel tubo a filo del muro. Questi manicotti hanno l'asse della parte su cui si avvita il rubinetto spostato rispetto alla parte avvitata nel muro, come a formare una specie di manovella, questi raccordi sono chiamati "eccentrici".
La ragione per cui ci sono montati gli eccentrici è che sarebbe complicato per un idraulico che sta montando le tubature nel muro riuscire a fissare i tubi esattamente alla distanza giusta per il rubinetto, inoltre non tutti i rubinetti hanno la stessa distanza (interasse) tra i tubi quindi...

I raccordi sotto il rubinetto sono chiamati "eccentrici"

Smontare i vecchi eccentrici e montare quelli nuovi

Se siete stati fortunati da trovare il gruppo nuovo con lo stesso interasse che aveva il vecchio (la cosa migliore sarebbe andare a comprare il nuovo rubinetto portando il vecchio come campione) allora la cosa è più semplice perché in caso contrario andranno smontati entrambi gli eccentrici e montati quelli nuovi, opportunamente "guarniti" con il teflon o la canapa (la "stoppa") e la pasta verde.

Smontare gli eccentrici

Posizionare alla giusta distanza i nuovi eccentrici

Gli eccentrici non vanno avvitati fino in fondo, ma dopo 5 o 6 giri devono essere portati ad una posizione in cui siano alla stessa altezza ed alla distanza giusta per potervi avvitare il gruppo nuovo senza che i dadi forzino eccessivamente.
Una volta che si hanno gli eccentrici nella giusta posizione, si dovranno inserire le guarnizioni in dotazione con il nuovo rubinetto (qui non deve essere montato ne teflon ne canapa) all'interno dei dadi del nuovo gruppo da montare.

Posizionare gli eccentrici nella giusta posizione

Montare il nuovo rubinetto

A questo punto basterà inserire le nuove ghiere cromate (in genere sono fornite insieme al nuovo gruppo rubinetti) ed avvitare i dadi avendo l'accortezza come quando sono stati svitati quelli precedenti, di procedere alternandosi ogni giro, giro e mezzo fino ad arrivare in fondo a serrare i dadi senza che questi siano stretti in modo esagerato.

Montare il nuovo rubinetto

Ora che avete montato il nuovo rubinetto posso salutarvi e sperare di rincontrarvi in qualche altro articolo del sito.

Un caro saluto
Luciano (Capitan Farloc)

Attenzione!

I lavori ed i consigli descritti in questo sito, sono dati da persone che svolgono attività a livello hobbistico e non professionale, quindi senza alcuna garanzia che siano corretti e che siano la migliore soluzione da applicare.
Inoltre l’utilizzo delle attrezzature e delle tecniche esposte su questo portale deve essere fatto valutando attentamente le proprie capacità.
Nell'esposizione fatta all'interno degli articoli si parte sempre dal presupposto che le attività vengano svolte da persone che abbiano le conoscenze e le capacità necessarie per l'utilizzo in sicurezza degli attrezzi necessari per non mettere a rischio l'incolumità delle persone e delle cose.
Pertanto chi gestisce questo portale non è da considerarsi in alcun caso responsabile dei danni cagionati, direttamente o indirettamente, dalla messa in pratica degli articoli in esso riportati.
Prima di effettuare qualsiasi attività "FaiDaTe" è comunque consigliabile leggere le Note di Sicurezza che contengono un elenco minimo e non esaustivo di misure da adottare per la sicurezza.

Copyright

La ripubblicazione degli articoli è vietata, è invece consentita la pubblicazione di brevi estratti degli articoli o delle foto a patto che al termine venga chiaramente indicata la fonte, inserendo un collegamento ipertestuale che rinvii alla pagina da cui il contenuto è stato estratto.

L'icona del sito ilsitodelfaidate.it è stata scaricata dal sito 123rf.com. © captainvector, 123RF Free Images

Privacy Policy

Cookie Policy